Il Guacamole, per condire con un pò di brio

di Roberto 2

Cosa farete per la sera di San Valentino? Nessuna idea, non vi va di uscire ed andare in qualche bel locale alla moda, poca intimità e molta confusione?
No, meglio non uscire, è una serata speciale, ci si può lasciare andare, magari si fa un brindisi in più, così per sciogliere un po’ le inibizioni e poi chissà …

Allora sorprendetevi e sorprendete il vostro partner organizzando una romanticissima cenetta a due, uno di fronte l’altro occhi negli occhi.

La prima cosa da fare è curare tutto nei minimi particolari, la casa, le luci, la musica e la tavola. Cercate di essere ricercati ma non troppo, nel modo di apparecchiare, la semplicità è sempre premiata.


Mettete in freddo una buona bottiglia di vino bianco, più leggera e briosa rispetto ad un rosso, due bei calici, un paio di rose a decorare la tavola, luce di candela e … adesso manca solo il menù!

Piatti semplici e leggeri, che esaltino i sapori dei singoli elementi, sono sempre gustosi e stuzzicanti, e poi non rischiate di appesantirvi per il dopo cena.

Le portate a base di pesce sono sempre le migliori per una cena veramente romantica, il ricordo del mare e delle spiagge fa crescere la voglia di tenerezza.

Se il pesce non dovesse bastare ecco una ricetta di una salsa messicana dall’effetto afrodisiaco ottima per accompagnare il pesce, condire delle bruschette o anche le insalate: il Guacamole.

Ingredienti:
  • 2 grandi avocado maturi
  • 1 piccola cipolla
  • 1 peperoncino piccante verde
  • 2 pomodori tondi
  • 2 cucchiai di olio extravergine
  • 1 tuorlo d’uovo
  • 1 cucchiaio di succo di limone
  • 1 cucchiaino di salsa Worcester
  • un pizzico di sale

Preparazione:
la preparazione di questa salsa è molto semplice. Come prima cosa lavate e pelate i pomodori, privateli dei semi, sgocciolateli ed infine tagliateli a pezzettini.

Pulite la cipolla ed il peperoncino e tritateli molto finemente.

Fatto questo, mettete questi ingredienti in una terrina ed aggiungete la salsa Worcester, l’olio ed un po’ di sale, girate il tutto e lasciatelo marinare per circa un’ora.

Prima di servire in tavola, pulite gli avocado, schiacciate la polpa con una forchetta ed unitela al composto. A questo punto unite anche il tuorlo d’uovo, precedentemente sbattuto ed il succo di limone.
Ed ora non resta che provare …

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>