Ravioli fritti dolci per Carnevale

Quale dolce migliore da preparare in questo periodo dell’anno, ovvero quello del Carnevale, che questi ravioli fritti dolci? Vi avverto subito, però, non si tratta dei soliti, quelli da realizzare con la ricetta della tradizione. Quelli che vi propongo oggi rappresentano per certi versi una ricetta raffinata. Ripieni di pistacchi, zucchero e miele, vengono fritti esattamente come i classici ma, una volta pronti sul piatto da portata, vengono irrorati con una salsa di panna e cacao e spolverati con un mix di frutta secca caramellata.

Ravioli fritti dolci Carnevale

Ravioli dolci di Carnevale al forno con marmellata

I ravioli dolci di Carnevale al forno sono una piccola delizia che potrete proporre a grandi e piccini in occasione della festa più pazza dell’anno. I dolci di Carnevale in genere sono unti e fritti, esagerati esattamente come vuole la tradizione di questa festa che da sempre è caratterizzata dall’eccesso, proprio in vista dell’imminente Quaresima. Questa volta però abbiamo scelto una ricetta di ravioli dolci più leggera e meno grassa perchè sono cotti in forno. E sono anche molto facili da preparare.

ravioli dolci carnevale forno marmellata

Ravioli dolci fritti con pere e formaggio

Che dire di questi ravioli dolci fritti? Caratterizzati da un ripieno di pere e formaggio che solo a sentire nominare fa aumentare l’acquolina in maniera incredibile, rappresentano un dessert un po’ complesso da realizzare ma non per questo difficile. Insomma, una ricetta che fa un po’ sudare ma che ti regala un dessert insuperabile. A far parte del ripieno, oltre il pecorino e le pere, anche dei pistacchi, che regalano una marcia in più.

Ravioli dolci fritti pere formaggio

Ravioli di ricotta dolci siciliani, ricetta Bimby

Contrariamente a quanto si possa pensare i ravioli di ricotta dolci siciliani (con la ricetta per il Bimby) non si preparano solo a Carnevale, anzi. Ogni occasione è buona per mettersi ai fornelli e portarli in tavola, specie la domenica o nei giorni di festa, come la prossima Pasqua, ad esempio. Dolci tipici della regione non sono altro che mezzelune (o ravioli) di pasta dolce farcita con un composto a base di ricotta mescolata con zucchero e cannella ed arricchito a piacere con le gocce di cioccolato: fritti poi in olio profondo fino a doratura.

Ravioli di ricotta dolci siciliani

Ravioli dolci di ricotta e cannella per Carnevale

Tra tutte le feste esistenti il Carnevale è una di quelle alla quale è legata una cospicua varietà di dolci, fritti e non. Chiacchiere, frittelle, cannoli ed ancora zeppole e bomboloni allieteranno le nostre giornate nel periodo che sta per arrivare. Tra questi ci sono anche i ravioli dolci di ricotta e cannella, delle piccole sfizioserie fritte caratterizzate da un involucro croccante ed un morbido e dolce ripieno cremoso a base di ricotta, zucchero e cannella… io li adoro! Essi fanno parte, in particolar modo, della tradizione siciliana: non perdeteli.

Ravioli dolci di ricotta e cannella

Ravioli alla nutella per Carnevale

ravioli nutella carnevale

Martedì Grasso è arrivato e con lui anche tutti gli ultimi festeggiamenti carnascialeschi. Per gli adulti le feste molto spesso sono nei locali nel fine settimana, quindi qualcuno di voi avrà sfoggiato costumi, trucchi e parrucche stravaganti, ma chi ha dei bambini, quando possibile, finisce sempre con il festeggiare proprio in questa giornata, apice e punto massimo e conclusivo anche di tutti gli eventi che attraversano lo stivale, visto che in Italia i festeggiamenti per il Carnevale sono sempre molto sentiti. Andiamo allora a provare una ricetta un po’ classica, ovvero i ravioli dolci, farcendoli però non con della classica marmellata, ma con l’intramontabile nutella, che ormai da anni e anni fa parte sempre e comunque di ogni festa. Ecco per voi i ravioli alla nutella.

Ricette carnevale, i ravioli dolci ripieni di confettura

Un dolce ripieno di marmellata, dei ravioli che di solito mangiamo come primo piatto salato oggi invece saranno protagonisti di una ricetta che li vuole dolci! Si, oggi abbiamo deciso di preparare dei ravioli dolci ripieni di marmellata per il Carnevale. Una ricetta davvero ottima: il raviolo come un magico scrigno racchiuderà un prezioso tesoro, la vostra marmellata preferita. E poi come una nevicata improvvisa lo zucchero a velo ricoprirà i nostri prelibati ravioli. Una ricetta che ricorda quella delle chiacchiere, altro dolce tipico del carnevale. Non è difficile da realizzare. Potrete scegliere voi la confettura da utilizzare: marmellata di ciliegia per un ripieno rosso rubino, marmellata all’albicocca o all’arancia per il trionfo dell’arancione, marmellata di uva per un più scuro viola, confettura al limone per un giallo tenue simile a una moneta d’oro! Insomma date al vostro tesoro il colore che preferite scegliendo la marmellata che più piace al vostro palato!

Calciuni del Molise. Le frittelline dolci per il Natale 2010.

Tra una settimana esatta sarà Natale. Ormai sono quasi due mesi che vi parliamo di ricette natalizie, regionali e non, quindi il vostro menu dovrebbe essere già abbastanza ricco. Ma i dolci, si sa, non bastano mai quindi approfittiamo di questi giorni per continuare a parlare di idee utili per la cena della vigilia o il pranzo di Natale, ricette in cui potreste cimentarvi anche nel caso in cui voleste offrire un dolce regalo ai vostri amici. Quella di oggi è la ricetta dei calciuni del Molise e la tradizione popolare molisana vuole che questi dolci siano serviti alla fine dei pasti dei giorni di festa. Il finale dolce, nella cucina molisana è sempre il risultato di una combinazione di prodotti e tradizioni. Dalle preparazioni più semplici (i mostaccioli o i dolci con marmellate d’uva, con il naspro o con il mostocotto) a quelle più elaborate per i giorni di festa.

I calciuni sono frittelline dolci, a base di castagne e mandorle e ricoperte di zucchero a velo. Una vera bontà, a base di ingredienti tipicamente invernali e squisitamente natalizi. I dolcetti fritti sono tipici del Natale. Ricorderete infatti che abbiamo già parlato delle seadas sarde e degli struffoli napoletani. Una vera prelibatezza da servire a conclusione di un meraviglioso pranzo delle feste, oppure in uno di quei pomeriggi delle vacanze in cui ci si incontra con gli amici per stare insieme davanti al camino. La ricetta non è complessa ma richiede un po’ di tempo di preparazione, specialmente perchè bisogna lessare le castagne prima di dedicarsi alla preparazione vera e propria della sfoglia di queste frittelle che somigliano moltissimo a dei ravioli dolci fritti.

Ravioli dolci con ricotta e cioccolato per Carnevale

 

Siete amanti dei ravioli? Con il pomodoro, con funghi e salsiccia, con il pesce, con le verdure? Vi piacerebbe mangiarne anche di dolci? Eccovi serviti: ravioli dolci di ricotta.

 

Infatti i ravioli, tipico piatto italiano dalle origini antichissime, si tinge di zucchero a velo assumendo un sapore dolce e molto buono! I ravioli sono una pasta molto antica, sembra che siano stati inventati addirittura dagli antichi etruschi in quanto, dagli affreschi delle tombe nella necropoli di Cerveteri, sono state rinvenute rappresentazioni di coltelli, mattarelli, farina e rotelline simili a quella per fare i ravioli al giorno d’oggi. Di solito il modo più consueto di mangiare i ravioli (almeno nel Lazio ed in Toscana) è con ripieno di ricotta e spinaci accompagnati da salsa di pomodoro semplice o con carne di lepre o cinghiale.

 

Ma nel periodo di carnevale, in queste regioni, oltre alle classiche castagnole e frappe, siamo soliti cucinare anche questi deliziosi ravioli dolci. La ricetta è semplice e il risultato è garantito.