Ravioli dolci fritti con pere e formaggio

di Ishtar 0



Che dire di questi ravioli dolci fritti? Caratterizzati da un ripieno di pere e formaggio che solo a sentire nominare fa aumentare l’acquolina in maniera incredibile, rappresentano un dessert un po’ complesso da realizzare ma non per questo difficile. Insomma, una ricetta che fa un po’ sudare ma che ti regala un dessert insuperabile. A far parte del ripieno, oltre il pecorino e le pere, anche dei pistacchi, che regalano una marcia in più.

Ravioli dolci fritti con pere e formaggio


Ingredienti

1 rotolo di pasta fillo | 1 uovo | zucchero a velo | 200g di pistacchi sgusciati | 2 pere williams | 200g di panna fresca | 150g di pecorino romano | polvere di caffè qb | olio di semi di arachide per friggere qb

Preparazione

  Fare cuocere metà dose di pecorino grattugiato con la polvere di caffè, la panna, 100gr di pistacchi tritati e dello zucchero a velo. Frullare bene il tutto e conservare a parte.

  Stendere la pasta fillo, tagliarla ricavando dei quadrati e farcirli con un ripieno ottenuto mescolando le pere tagliate a cubetti, 100g di pistacchi tritati ed il pecorino ridotto a scaglie rimasto.

  Chiudere la pasta fillo, spennellare con dell’uovo e fare friggere in olio di semi ben caldo fino a doratura. Spolverare con lo zucchero a velo e servire con la salsa al pecorino.

Quando si sente parlare di ravioli solitamente si pensa al primo piatto di pasta fresca ripiena che tanto di piace, ma state sicuri, non li rimpiangerete minimamente. Oltre ad essere dolci, nonostante l’involucro sia costituito da neutra pasta phillo, questi vanno fritti fino al raggiungimento di una crosticina croccante, che al primo morso si può apprezzare in tutta la sua fragranza grazie anche al contrasto con la morbidezza della farcia. A questo proposito perchè non provare anche i ravioli di ricotta dolci siciliani con i Bimby, i ravioli dolci di ricotta e cannella e i ravioli dolci ripieni di confettura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>