Lievito, basta false bugie

Basta false bugie sul lievito: obiettivo di welovelievito.it, lanciato dal Gruppo Lievito di Assitol, è sfatare le bugie e le falsità sul lievito promuovendo invece una corretta informazione su un ingrediente  che fa parte delle tradizioni culinarie italiane. 

Consapevoli dell’informazione che corre sul web, Assitol assicura proprio al web la capacità di veicolare le corrette informazioni sul lievito: l’88% degli italiani si affida al web per le informazioni anche alla salute, ma quasi 1 su 2 non è attento alla verifica delle fonti online. 

Panini veloci allo yogurt

Pronti per una ricetta super veloce, sfiziosa quanto basta e che piace a tutti? Allora non perdete i panini veloci allo yogurt di Jamie Oliver. Non possono essere considerati dei veri panini in quanto non prevedono una vera lievitazione. I soli ingredienti previsti sono, infatti, solo farina, yogurt e lievito istantaneo, ma ciò non deve frenarvi dal provarli almeno una volta. Quelli che vengono fuori sono delle simil focaccine da gustare subito e da utilizzare in qualsivoglia modo.

Panini veloci allo yogurt

Pane alle noci di Sara Papa

Adoro preparare il pane in casa: non potevo, dunque, lasciarmi sfuggire quello alle noci. Ricetta di Sara Papa, contrariamente a quanto si potrebbe pensare non si tratta di un dolce: il risultato è incredibile. Un sapore unico, una combinazione perfetta fra le consistenze, promosso a pieni voti. Io ho scelto di utilizzare del lievito di birra, ma in sua sostituzione potrete optare per 150 gr di lievito madre (che non avevo in casa sul momento).

Pane noci Sara Papa

Pane integrale, ricetta Bimby

Ottima e salutare alternativa a quello bianco, il pane integrale rappresenta l’accompagnamento perfetto per i nostri pasti. Fare il pane in casa regala grandi soddisfazioni oltre che una certa sicurezza rispetto la qualità delle materie prime utilizzate: pensate quanto debba risultare ancora più facile grazie all’aiuto del Bimby. E proprio per il Bimby è adattata la ricetta che segue, semplice ma di grande gusto, che non vi farà rimpiangere assolutamente il pane del vostro forno di fiducia.

Pane integrale

Come sostituire il lievito nei dolci

Chissà quante volte vi sia capitato, nel bel mezzo della preparazione di un dolce, al momento di aggiungere il lievito, ingrediente fondamentale per la buona riuscita della maggior parte di torte e ciambelle, di accorgervi di averlo finito. Dopo le imprecazioni del caso arriva il momento di cercare di ovviare alla situazione: gettare l’impasto o correre al più vicino supermercato? Sperare che la vicina sia in casa o mettere da parte il composto aspettando un’illuminazione divina? Niente paura, sostituire il lievito nei dolci si può, ecco con cosa.

Come sostituire il lievito nei dolci

Muffin alla nutella e cocco

Muffin alla nutella e cocco

Avevo proprio voglia di coccole ieri mattina, d’altronde si trattava dell’inizio del week end dopo un luuuunga settimana fatta di impegni vari e credo proprio mi meritassi un momento di piacevole relax. La scelta per il dolcetto della colazione è ricaduta sui muffin alla nutella e cocco. Immaginate qualcosa di più appropriato? Adoro tale abbinamento, ma quello con il cocco ed il cioccolato in generale, ecco perchè sono andata sul sicuro utilizzando una ricetta salvata qualche tempo fa che sapevo essere collaudata ma che non avevo ancora mai provato.

Pasta Madre Day 2014, il 31 Maggio

Pasta madre day 2014, il 31 Maggio

In arrivo Pasta Madre day 2014, un grande evento imperdibile per gli appassionati della panificazione e dei prodotti lievitati in genere. Il 31 maggio gli amanti di pane, pizza, focacce, brioche, avranno la possibilità di festeggiare la pasta madre. Che cos’è? Semplicemente un impasto preparato a partire da farina ed acqua, nel quale si è già avviato un processo di fermentazione spontanea, e che, unito ad un altro composto è capace di farlo lievitare in maniera del tutto naturale per potere così ottenere i migliori risultati di sempre, con una marcia in più, direttamente in casa.

 

Come si fa la pizza scrocchiarella romana, ricetta

Come si fa la pizza scrocchiarella romana, ricetta

La pizza scrocchiarella altro non è che una pizza piuttosto sottile e croccante, tipica romana. Non aspettatevi però la solita,  bianca e morbida, questa è reperibile solitamente presso i fornai. Si tratta di una di quelle preparazioni da provare assolutamente una volta giunti nella Capitale. Nel caso in cui non abbiate in programma una visita a Roma, niente paura: di seguito vi spiego come si prepara la pizza scrocchiarella in casa, per un risultato quanto più possibile vicino all’originale.

Pane alla birra, la ricetta

Pane birra ricetta

Quando si tratta di mettersi ad impastare non mi faccio pregare due volte, ecco come ho scoperto il pane alla birra. A casa di un’amica, in un pomeriggio piovoso passato dentro, avendola trovata intenta nel preparare questo pane, mi sono offerta di darle una mano. Fortunatamente ho potuto assistere a tutte le fasi della realizzazione per apprenderne i relativi trucchi, anche se alla fine niente di difficile è previsto nel procedimento lungo si, ma estremamente semplice.

Birra, calorie, proprietà ed effetti collaterali

Birra calorie proprietà ed effetti collaterali

Insieme al vino è una delle più apprezzate bevande alcoliche. Di antiche origini la presenza della birra è stata costante nel tempo e nello spazio. Si può affermare quasi con certezza che la produzione di birra sia avvenuta presso tutte le popolazioni contraddistinte dalla presenza di cereali. Sono in molti i paesi che ne vantano la paternità, tra di essi l’Egitto, la Mesopotamia, l’isola di Malta, ma aldilà di questo ciò che risulta piuttosto verosimile è che il processo di fermentazione, alla base del quale sta la produzione del nettare, potrebbe essere stato “scoperto” in contemporanea in diversi paesi. Scopriamo qualcosa in più rispetto questa tanto amata bevanda: le calorie, le proprietà e gli effetti collaterali.

Panettone al cioccolato

Panettone cioccolato

Ho una ricettina fresca fresca per tutti gli amanti del cioccolato come me, il panettone al cioccolato. L’ho già detto, a me il panettone non piace, o meglio, mi piace tantissimo il suo impasto ma non il fatto che sia pieno zeppo di canditi. Ogni volta, per evitare l’operazione di vivisezione per eliminarli, rinuncio proprio a mangiarlo, anche se non mi pesa ripiegare sul cugino, ovvero il pandoro. Detto questo vediamo un po’ come si prepara il panettone al cioccolato.

Lievito madre: origini e preparazione

Lievito madre: origini e preparazione

Sicuramente uno dei passi più importanti nell’arte della panificazione è stata la scoperta (probabilmente accidentale), da parte dell’uomo, del processo del tutto naturale di fermentazione degli impasti. Gli esperti non sanno dire con precisione il momento in cui fu scoperto il lievito, ma possono ipotizzare che la scoperta sia avvenuta casualmente dopo aver dimenticato dell’impasto in un luogo buio e caldo, nel quale, con il passare del tempo, abbia iniziato a gonfiarsi. Successivamente sono stati gli Egiziani a perfezionare l’arte della preparazione del pane, con la comparsa della figura professionale del fornaio, ed i Greci, con i quali la panificazione compì importanti passi in avanti.

La treccia Pasquale alla cannella, per la colazione di Pasqua

treccia Pasquale cannella colazione Pasqua

E’ usanza in molte parti di Italia, il giorno di Pasqua, di fare colazioni particolari. In alcune regioni addirittura salate, con la pizza di pasqua, preparazione lievitata che generalmente si accompagna con salumi e formaggi vari. In molte altre regioni invece è la treccia pasquale ad essere protagonista dell’inizio della giornata. La treccia pasquale è un dolce lievitato soffice, dal sapore semplice che va preferibilmente preparato il giorno precedente.

Cupcake di pandoro: ricicliamo gli avanzi natalizi

cupcake pandoro ricicliamo avanzi natalizi

Il Pandoro solitamente batte il Panettone nelle preferenze degli italiani, questo però non significa che venga sempre consumato tutto e senza troppi problemi, nei periodi di festa o nei periodi subito successivi alle festività natalizie e poi del Capodanno. Ecco che allora oggi vi propongo una deliziosa ricetta, oltretutto perfetta per questi ultimi giorni di festa in cui forse avrete ospiti o anche solo qualche amichetto dei bambini in giro per casa: i cupcake di pandoro, con aggiunta di gocce di cioccolato, deliziosi, soffici, classici e al tempo stesso molto particolari.