Come si fa la pizza scrocchiarella romana, ricetta

di Redazione 0

Come si fa la pizza scrocchiarella romana, ricetta

La pizza scrocchiarella altro non è che una pizza piuttosto sottile e croccante, tipica romana. Non aspettatevi però la solita,  bianca e morbida, questa è reperibile solitamente presso i fornai. Si tratta di una di quelle preparazioni da provare assolutamente una volta giunti nella Capitale. Nel caso in cui non abbiate in programma una visita a Roma, niente paura: di seguito vi spiego come si prepara la pizza scrocchiarella in casa, per un risultato quanto più possibile vicino all’originale.

Ideale come snack quando lo stomaco inizia a brontolare, da gustare quindi anche a merenda, magari con una fetta di mortadella, la pizza scrocchiarella si distingue nettamente da quella napoletana, proprio per la sua consistenza che la rende unica nel suo genere. Ottima sia da sola che accompagnata da salumi e formaggi, risulta irresistibile. Per la buona riuscita della preparazione ricordate che l’impasto deve essere steso sottilissimo prima della cottura. Altre ricette sul tema sono la pizza senza glutine, adatta agli intolleranti, la pizza di scarole, tipica ricetta campana e la pizza ai frutti di mare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>