Macco di fave fresche e finocchietto, ricetta

di Ishtar 0



Ecco la ricetta del macco di fave fresche e finocchietto. Per chi non sapesse di cosa si tratti, specifico subito che ci troviamo di fronte ad una pietanza appartenente alla tradizione povera siciliana, una sorta di purea di fave insaporite con il finocchietto selvatico, che può essere gustata al naturale o con la pasta, anche se io spesso tendo ad associarla alla cicoria saltata in padella, forse più tipica della tradizione pugliese. Per quanto riguarda le origini del nome, piuttosto singolare, del piatto, esso deriverebbe dal termine maccare che significa schiacciare, dunque ridurre in poltiglia.

Macco di fave fresche e finocchietto


Ingredienti

1,5 kg di fave fresche | 1 cipolla | 1 mazzetto finocchietto selvatico | olio evo | sale e pepe

Preparazione

  Affettare la cipolla quindi farla soffriggere in due cucchiai di olio per almeno 2 minuti. Adesso unire le fave sgusciate ed il finocchietto tagliuzzato.

  Aggiungere due litri di acqua e cuocere pe due ore circa su fiamma bassa. Durante la cottura, di tanto in tanto schiacciare le fave con l'aiuto di un cucchiaio di legno.

  Trascorso questo tempo si sarà ottenuta una purea, quindi togliere dal fuoco il composto e condirlo con sale e pepe, ed un filo di olio. Servire così o utilizzare come condimento della pasta o come accompagnamento alla cicoria saltata in padella.

Il macco di fave fresche e finocchietto è una preparazione prettamente primaverile. Una delle possibili varianti della pietanza che, come tutte le preparazioni tipiche subisce leggere variazioni spostandosi di provincia in provincia, prevede l’aggiunta di altri legumi, come ad esempio i piselli. Altre ricette sul tema sono la purea di fave fresche, la minestra di fave fresche con il Bimby e questo gustoso sugo alle fave da preparare sempre con il Bimby.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>