Ricette Bimby, minestra di fave fresche

di Anna Maria Cantarella 0



Tempo di fave fresche e questa ricetta quindi è d’obbligo! A me non piacciono molto le fave fresche però devo dire che cucinate in questo modo con il Bimby riesco a superare la mia antipatia, ma in ogni caso in famiglia ho due amanti delle fave e noto che coloro a cui piacciono le gradiscono molto cucinate in questo modo. Una minestra forse non è proprio il piatto adatto per questa stagione ma vi assicuro che negli ultimi due giorni in Sicilia abbiamo dovuto quasi uscire di nuovo i cappotti dall’armadio, per cui una ricettina calda di minestra, servita con un filo di olio extravergine di oliva a crudo, era perfetta per contrastare la pioggia e il vento che ci sono stati fuori dalle finestre.

Per preparare questa ricetta avrete bisogno delle fave fresche sgusciate, del prosciutto crudo e della pastina. Io uso i ditaloni perchè il effetti la pasta troppo piccola la trovo inadatta ad un legume così grosso come le fave. Però voi potete utilizzare il formato che preferite oppure addirittura, se volete assaporare le fave da sole, potete evitare di aggiungere la pasta e portare a cottura le fave da sole.

minestra di fave fresche


Ingredienti

250 gr. ditaloni | 500 gr. fave sgusciate | 50 gr. prosciutto crudo | una cipolla piccola | un litro di acqua | 50 gr. olio evo | sale e pepe

Preparazione

   Inserire nel boccale cipolla, prosciutto e olio: 3 minuti, 100 gradi, velocità 4.

   Aggiugere acqua, sale e fave: 10 minuti, 100 gradi, velocità 1.

   Unire la pasta e terminare la cottura sempre a 100 gradi, velocità 1 per il tempo indicato sulla confezione.

   Servire con un filo d'olio evo e una macinata di pepe nero.

Se volete che la minestra abbia una consistenza solida e non troppo cremosa state attenti alla cottura delle fave per evitare che cuocendo troppo diventino una purea.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>