Bastoncini di polenta con pancetta

I bastoncini di polenta con pancetta rappresentano una di quelle ricette furbe per utilizzare in maniera allettante gli avanzi e regalare ai propri ospiti una preparazione sfiziosa e adatta a prenderli per la gola con la minima fatica ed il minimo dispendio economico. Non è raro che della polenta avanzi. Lungi dal finire per buttarla nella spazzatura, datele una nuova dignità: tagliatela a bastoncini, avvolgetela nella pancetta e fatela cuocere in forno per qualche minuto prima di servirla: risultato? Degli stuzzichini super gustosi e pronti in 5 minuti.

Bastoncini di polenta con pancetta

Frittata di pasta, zucchine e scamorza con gli avanzi di Pasqua

La frittata di pasta, zucchine e scamorza è una ricetta utile all’utilizzo di diversi avanzi di Pasqua. Capita un po’ a tutti di aver cucinato qualcosa di troppo, la pasta solitamente è quella che rimane, insieme a qualche contorno di verdure i cui resti nessuno mangia più. Ed allora perchè non metterli insieme ed unire delle uova, del formaggio grattugiato a piacere per insaporire, magari anche della mozzarella, per un tocco filante da leccarsi i baffi, e delle erbe aromatiche per donare aroma e profumo?

Frittata pasta zucchine scamorza avanzi Pasqua

Frittata di risotto avanzato

Rieccomi con la frittata di risotto avanzato. Niente di elaborato, nessuna ricetta gourmet, semplicemente un escamotage, peraltro parecchio allettante, per fare fuori gli avanzi di un risotto preparato in quantità industriali e non finito, ovviamente. Ed allora come rimediare se non con il versare il riso già cotto rimasto in una ciotola capiente, unire delle uova a seconda della quantità di riso, del formaggio grattugiato a piacere ed ogni ingrediente possa sposarsi bene presente in frigo/dispensa?

Frittata risotto avanzato

Pizza al cotechino

Dite la verità: a poco più di un mese dopo il Natale avete anche voi in casa una confezione di cotechino ancora da aprire, non è forse vero? Bene, non fatemi sentire la sola a doversi liberare di tale alimento che in casa mia non è troppo gradito. Un consiglio a riguardo? Perchè non prepararci una pizza? Ok, l’idea non è mia ma l’ho appuntata qualche settimana fa a seguito di una puntata della Prova del Cuoco, e devo dire di averla trovata più che utile l’altra sera, quando finalmente l’ho fatto fuori!

Pizza cotechino

Timballo di pasta con gli avanzi delle Feste di Natale

Rieccoci con un primo ricco ed allettante, il timballo di pasta. Una volta terminate le feste, che si tratti del Natale, del Capodanno o, ancora, dell’Epifania, gli avanzi a conti fatti non mancano mai, e spesso non sono neanche così pochi come si vorrebbe. Con la pasta che sicuramente sarà rimasta (ripiena o meno) si può preparare un timballo. Il timballo di pasta avanzata, non abbiate dubbi, è un primo che nulla ha da invidiare alle classiche lasagne o cannelloni tipici del pranzo della domenica.

Timballo pasta avanzi Feste Natale

Crepes al torrone con gli avanzi delle Feste di Natale

Fatemi indovinare: tra gli avanzi delle feste di Natale avete del torrone? Bene, perchè per smaltirlo in maniera indolore, specie nel caso in cui non ne andiate matti, vi suggerisco di utilizzarlo come farcia delle crepes che sto per proporvi. Le crepes al torrone rappresentano un dessert di fine pasto particolarmente goloso. Semplici da realizzare, in questa veste sono ancora più allettanti, grazie al tocco croccante della frutta secca che non fa altro che aumentarne la sfiziosità.

Crepes al torrone

Insalata di lenticchie e feta con gli avanzi delle Feste di Natale

L’insalata di lenticchie e feta è il piatto ideale da realizzare con gli avanzi delle Feste di Natale, quelle del cenone di Capodanno, in particolare. Le lenticchie, che nella credenza popolare sarebbero foriere di buona fortuna, solitamente non mancano mai sulla tavola del 31 Dicembre. Accade spesso che ne avanzino parecchie, proprio per la quantità eccesiva di portate. Ed allora come “riciclarle” in cucina dando vita ad una pietanza sfiziosa?

Insalata lenticchie feta avanzi Feste Natale

Timballo di cappelletti con gli avanzi di Natale

Il giorno di Natale è passato e vi ritrovate in casa una mole non indifferente di avanzi da utilizzare? Con i cappelletti potrete preparare un timballo da cuocere in forno e gustare per pranzo. I cappelletti rappresentano una delle pietanze più preparate nell’ambito della cena della Vigilia di Natale. Se ne avete preparati troppi non vi perdete d’animo, uniteli ad un condimento a piacere, in questo caso di verdure, ma solo perchè ho voluto mantenermi sul leggero, e trasferite il tutto in forno per pochi minuti, vedrete che bontà.

Timballo cappelletti avanzi Natale

Frittata di pasta con salame e provolone

Oltre a costituire un ricco primo piatto tutto da gustare, la frittata di pasta con salame e provolone rappresenta un’ottima pietanza svuota frigo e consuma avanzi. Avete della pasta cotta avanzata? Dei salumi in frigo da smaltire? Allora non vi resta che mettere tutto insieme e dar vita al vostro pranzo subito pronto da mangiare. In questo caso a fare da condimento agli spaghetti abbiamo del salame e del provolone sostituibili, come sempre, con i “rimasugli” a vostra disposizione, dal prosciutto cotto alla mortadella, dalla scamorza al galbanino.

Frittata pasta salame provolone

Pane fritto, ricetta siciliana

Il pane fritto, ricetta siciliana appartenente alla cucina povera, è quanto di più gustoso possa essere realizzato con il pane avanzato, quello raffermo. Si tratta di una preparazione da poter inserire nel menù del pranzo e della cena di tutti i giorni. E’ semplice ma molto gustoso e vi assicuro che, assaggiata la prima fetta, non riuscirete più a fermarvi. Super economico vi permetterà di prendere per la gola gli eventuali ospiti.

Pane fritto ricetta siciliana

Polenta fritta dolce

La polenta fritta dolce è, come è facile dedurre, un dessert povero appartenente alla cucina della tradizione di numerose regioni del Nord Italia. Si tratta, allo stesso tempo, di una ricetta ideale per fare fuori gli avanzi e non dover così gettare via la polenta avanzata. Ottima per merenda, i bambini la adoreranno: è particolarmente semplice da realizzare, specie a partire dalla polenta già pronta.

Polenta fritta dolce

Crocchette di pane raffermo

Le crocchette di pane raffermo rappresentano uno sfizioso antipasto utile per fare fuori gli avanzi di pane che quotidianamente rimangono in tavola. Gustose e facili da preparare, si realizzano con qualsiasi tipo di pane, da quello comune a quello integrale o ai cereali, e diventano perfette per acccompagnare l’aperitivo con gli amici. In questo caso la ricetta è molto semplice e non prevede altro che qualche tuorlo e del grana, ma nulla vieta di arricchirne l’impasto con l’aggiunta di formaggio a cubetti o prosciutto cotto a dadini.

Crocchette pane raffermo

Pane fritto con uovo e latte

Ricetta appartenente alla cucina povera, nell’ambito della quale si trova sempre il modo di non buttare via niente, il pane fritto con uovo e latte rappresenta una pietanza adatta a fare fuori gli avanzi di pane raffermo, quello di qualche giorno prima che nessuno mangia più. Il passaggio nel latte e nell’uovo e la conseguente frittura gli regalano una nuova dignità rendendolo una preparazione allettante e sfiziosa adatta a costituire un antipasto rustico quanto basta, da accompagnare con salumi e formaggi di vario tipo.

Pane fritto uovo latte

Frittata di pasta di Detto Fatto

La frittata di pasta di Detto Fatto è un sostanzioso primo piatto da preparare preferibilmente con gli avanzi degli spaghetti già cotti. Ottima anche in previsione di scampagnate e pic nic, si realizza con pochi e semplici ingredienti. Piace a tutti, bambini compresi, e può essere arricchita a piacere. Questa, ad esempio, è la versione base, con sole uova e parmigiano, ma nulla toglie il fatto che possiate unire anche del prosciutto cotto a dadini (come ho fatto io), della provola o ancora del salame, rendendola così decisamente più ricca e rustica.

Frittata pasta Detto Fatto