Canederli con il cavolo

La ricetta dei canederli con il cavolo di Marco Bianchi è leggera, ma al tempo stesso gustosa. 

Il cavolo è un alimento che sazia, ma senza appesantire, è leggero e ricco di proprietà nutrienti tutte da scoprire.

canederli speck, canederli tirolesi

Oltre al cavolo nero aggiungiamo anche il cavolfiore e una serie di ingredienti leggeri come il latte senza lattosio assolutamente più digeribile.

5 ricette per preparare i canederli

Chi abbia già avuto la fortuna di visitare il Trentino Alto Adige, li conoscerà di già. A chiunque, invece, non li abbia mai sentiti nominare consiglio vivamente di provarli. Sto parlando dei canederli, simil polpettine che ricordano grossi gnocchi a base di pane raffermo, piatto tipico della regione. Esistenti in un numero esagerato di varianti, i canederli rappresentano un comfort food da non perdere. Di seguito, 5 ricette per testarli in tutti i gusti.

5 ricette per preparare i canederli

Canederli alla zucca di Benedetta Parodi

Nonostante non appartengano alla tradizione gastronomica della mia terra i canederli mi hanno sempre affascinato. Sarà per la loro forma tondeggiante e regolare, sarà per la loro composizione o per il fatto di poter dare vita a piatti corroboranti, ricchi ed adatti ad affrontare l’inverno nel migliore dei modi, mi sono lasciata tentare dai canederli di zucca, in particolare dalla ricetta tratta da una puntata dei Menù di Benedetta, trasmissione della Parodi in onda su La7.

Canederli alla zucca di Benedetta Parodi

Come utilizzare il pane raffermo in cucina

Pane

Vi sarà capitato spesso di ritrovarvi del pane raffermo, anche di qualche giorno, in dispensa. Gettarlo via è fuori questione, anche perchè può essere impiegato nella realizzazione di diverse pietanze da non sottovalutare. Basta solo un po’ di inventiva in cucina per far si che anche gli avanzi possano costituire il punto di partenza di piatti succulenti. Non ci credete? Continuate a leggere.

Vacanze e buon cibo in Val d’Ega

Vacanze buon cibo Val d’Ega

Si avvicina il fatidico momento delle vacanze estive. C’è chi non aspetta altro e ormai da diverso tempo ha già iniziato il count down. Avete già deciso la vostra meta? Siete più da mare o da montagna? Se amate quest’ultima un’esperienza indimenticabile potrebbe esservi offerta dalla Val d’Ega, in Alto Adige. Alla ricerca di un pò di refrigerio che potrete godervi alla vista delle Dolomiti, la Val d’Ega accoglie i suoi visitatori, oltre che con dei paesaggi mozzafiato anche con una varietà gastronomica di tutto rispetto, per la serie vacanze all’insegna del buon cibo.

La prova del cuore,Trentino: Cristian Bertol e le sue eccellenze

prova cuore Trentino Cristian Bertol sue eccellenze

Cristian Bertol, il Trentino e la Fondazione Trentina per l’autismo Onlus: cosa hanno in comune? Un libro, La prova del cuore-Trentino, Cristian Bertol e le sue eccellenze. Dall’amicizia nata tra la Fondazione ed il famoso cuoco trentino, che abbiamo imparato a conoscere tra l’altro anche alla trasmissione televisiva la Prova del Cuoco, è sorta l’idea di questo libro, dalla vendita del quale, i proventi verranno destinati alla realizzazione di un centro specializzato nella diagnosi e nella cura dall’Autismo, struttura al momento non presente in Trentino.

Canederli con speck e formaggio, un comfort food ideale per l’inverno

canederli speck formaggio comfort food inverno

Quello di oggi è un primo piatto speciale, perfetto per le fredde giornate invernali e piuttosto semplice da preparare. I canederli con speck sono una delle tante varianti con cui potete apprezzare questo primo piatto originario del Trentino. Come saprete, i canederli somigliano a degli gnocchi, ma sono più grandi e a differenza degli gnocchi classici sono a base di pane raffermo. Quando preparo i canederli in genere ho un po’ di tempo a disposizione, perchè mi piace gustarli accompagnati da un buon brodo vegetale e voglio farlo con tutte le attenzioni possibili.

I canederli allo speck, il mio comfort food

I canederli? Proprio adesso che dovremmo preferire piatti freddi o comunque che vadano di pari passo con l’estate che si avvicina? Concorderei se non fosse che nel momento stesso in cui scrivo guardo dalla finestra e vedo la pioggia che continua inesorabilmente a scendere da un paio d’ore ormai. E tutto sommato, pensando che a casa stasera troverò proprio queste sfiziose palline ad aspettarmi fumanti nel piatto, non riesco a frenare un sorrisetto di compiacimento. Già perchè se penso ai canederli, mi viene in mente una casa accogliente, una sensazione familiare ed un appagamento unico. Quello che si chiama comfort-food, per intenderci. Ecco perchè da quando li ho scoperti li preparo spesso, in diverse varianti salate. Sapete che recentemente, girovagando per il web ho scoperto dei canederli dolci a base di ricotta e cioccolato che fremo dalla voglia di testare? Chiusa questa piccola parentesi e tornando ai nostri canederli, stavolta ho scelto di prepararli con lo speck, fa molto Trentino, vero? Daltronde è questa la loro regione di origine …