La frittata trentina

di Redazione 1

Una bella ricetta per preparare una gustosa frittata con cui farcire i panini che i più voraci si preparano come spuntino per il mare, o semplicemente da assaporare per pranzo o per cena accompagnata da un’insalatina.

Se volete, per chi come me non è in vacanza, potete portarla a lavoro e scartarla per la pausa pranzo, è pratica e comoda, non necessita di esser riscaldata e vi assicurerete un pasto sostanzioso e nutriente.

Si chiama Frittata trentina, il nome un po’ generico, indica appunto le frittate all’uso trentino che oltre alle uova, per il composto di base, prevedono anche l’uso di latte e farina. Questo tipo di frittate, sono spesso arricchite d’erbe, di formaggi o funghi. Assaporate quella che vi proponiamo noi oggi!


Frittata trentina (ingredienti per 4 persone)

Preparazione:
Pulite bene le bietole sciacquandole più volte in acqua fredda, scolatele e fatele lessare in abbondante acqua bollente fin quando non saranno al dente. Una volta cotte scolatele e strizzatele per bene.

Dissalate per bene le acciughe, passandole sotto l’acqua e poi battendole leggermente su un piatto, ed unitele alla bietola insieme al formaggio, quindi tritate il tutto ed aggiustate di sale.

Fate ammollare i funghi secchi con un po’ d’acqua tiepida e, una volta che avranno ripreso turgidità, tagliateli a pezzettini e fateli insaporire in un pentolino con una noce di burro.

In una scodella a parte battete le uova insieme a tre cucchiai scarsi di farina, un pizzico di sale e uno di pepe. Aggiungete circa sei cucchiai di latte e battete per amalgamare bene tutto il composto. Adesso unite a questo preparato le bietole ed i funghi tritati e rendete omogeneo il tutto.

Non resta che mettere a scaldare dell’olio, tanto quanto ne occorre per coprire il fondo della padella, e mettere a friggere la vostra frittata da entrambi i lati fin quando no diventerà dorata e compatta. Una volta cotta, assorbite l’olio in eccesso e servite in tavola, potete servirla sia calda che fredda.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>