Un antipasto per la vigilia di natale, la mousse di salmone e mascarpone

di Ishtar 0



Non ho mai nascosto il mio amore per il salmone, sicuramente non uno dei pesci più leggeri che ci siano ma  dal gusto molto particolare tanto che non piace a tutti. Ma io l’adoro e coglierei ogni occasione per poter utilizzarlo in cucina nella preparazione di qualsiasi pietanza. Ed allora quale miglior momento di servirlo in tavola se non quello della cena della vigilia di natale? E magari perchè non portarlo in tavola in una forma diversa dal solito, quella di una mousse?

Bene la mousse al salmone  e mascarpone è una crema soffice e spumosa che può essere mangiata a cucchiaiate, oppure può essere spalmata sui crostini, sulle bruschette, può costituire il goloso ripieno dei vol au vent ed ancora può essere impiegata in qualsiasi modo suggerisca la vostra fantasia. Tenetevi forte perchè adesso vi elenco gli ingredienti che vi serviranno per la preparazione della mousse di salmone e mascarpone (tutti ingredienti leggeri leggeri): polpa di salmone, mascarpone, burro, salmone affumicato, salsa Worchester, Cognac ed infine due scalogni.

Mousse di salmone e mascarpone


Ingredienti

500 gr. polpa di salmone | 250 gr. mascarpone | 100 gr. burro | 50 gr. salmone affumicato | 1 cucchiaio salsa Worchester | 2 scalogni | Cognac | 2 cucchiaio olio evo | sale e pepe

Preparazione

  Ridurre la polpa del salmone a pezzetti, soffriggerla con dell'olio e i due scalogni tritati. Spruzzare con del cognace e fare evaporare. Salare e pepare e mettere a raffreddare. Frullare il tutto con il mixer.

  A questo punto aggiungere il salmone affumicato, un cucchiaio di salsa Worchester, il mascarpone e il burro.

  Lavorare bene fino ad ottenere una crema fine. Conservare in frigo per un'ora circa. Trascorso questo tempo montarla con le fruste elettriche per ottenere una spuma.

Dapprima si dovrà soffriggere in padella con olio e scalogni il salmone ridotto in pezzi, spruzzandolo con del Cognac, poi si frullerà ed una volta freddo si mescolerà con burro e mascarpone oltre che un cucchiaio di salsa Worchester. Dopo un’ora di riposo in frigo il composto andrà frullato molto attentamente fino ad ottenere una consistenza morbida e spumosa, proprio quella di una mousse. Vedrete che successo avrà in tavola durante la vigilia di natale la nostra mousse di salmone!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>