L’Happy Hour a casa, ricette facili e veloci

di Claudia 3

Non bisogna per forza andare fuori casa per gustare un aperitivo come quelli che ormai impazzano da anni in tutte le città italiane. E allora ecco qualche piccolo suggerimento e qualche ricetta per invitare a casa i vostri amici per l’happy hour! Per quanto riguarda i cocktail qui su Ginger potete trovare davvero tantissimi suggerimenti per prepararne di buonissimi, originali, classici, alcolici e analcolici. Non dimenticate però di avere in casa anche della birra e del buon vino, alcuni amano abbinare all’aperitivo queste bevande più convenzionali e semplici rispetto a dei cocktail fruttati ed elaborati.

Sbizzarritevi con le preparazioni, queste che vi propongo sono i classici stuzzichini che non possono mancare, ma non dimenticate di preparare una pasta fredda, o una pasta al forno e tanti contorni, anche semplici, una peperonata, melanzane, verdure di stagione cucinate in vari modi e poi qualche torta salata. Il vostro happy hour deve essere proprio come quello dei locali, ricco, pieno di ogni preparazione, sfizioso e originale.

Panini caldi al prosciutto e spinaci

Ingredienti: 16 panini al latte piccoli e rotondi, 4 sottilette, 60gr. di prosciutto di Praga affettato sottilemente, 100gr. di spinaci lessati e strizzati, margarina q.b., sale.

Tagliate a metà i panini e spalmateli con la margarina da entrambi i lati. Tritate gli spinaci finemente e insaporiteli con poco sale, sminuzzate le fette di prosciutto e dividete in 4 parti le fette di formaggio (sottilette per comodità). Mettete sulla base di ogni panino 1/4 di sottiletta e completate la farcitura di 8 panini con il prosciutto e degli altri 8 con gli spinaci. Chiudete i panini, passeteli in forno caldo per 5 minuti e serviteli tiepidi.

Tramezzini deliziosi

Ingredienti: 8 fette di pancarrè, 4 sottilette, 4 fette di prosciutto cotto, 2 uova, 4 foglie di lattuga, salsa tonnata q.b.

Fate rassodare le uova in acqua bollente per circa 10 minuti, sgocciolatele, sgusciatele e tagliatele a fettine. Spalmate 4 fette di pancarrè con la salsa tonnata e poi adagiate su di esse le fettine di uova sode. Aggiungete poi le fette di formaggio, quelle di prosciutto e le foglie di lattuga. Coprite con le 4 fette di pane rimasto, schiacciate leggermente e tagliate i tramezzini a triangolo. Se volete potete fermare i tramezzini con degli stecchini colorati.

Patate gratinate al formaggio

Ingredienti: 800gr. di patate, 1/2 bicchiere di latte, 1 pugno di olive nere, 4 sottilette, margarina q.b., 1 pizzico di origano, sale.

Fate lessare le patate, poi sgocciolatele, pelatele e tagliatele a fette non troppo sottili. In una pirofila unta con la margarina adagiate le fette di patate alternandole con le sottilette fatte a striscioline. Salate, insaporite con l’origano e cospargete la superficie con le olive nere, che potrete snocciolare e anche fare a pezzettini, e anche con fiocchetti di margarina. Irrorate infine con il latte e mettete in forno ben caldo per 20 minuti circa. La superficie delle patate dovrà essere ben dorata. Servite caldo o tiepido, a fettine.

[photo courtesy of Brenna-Ivy]

Commenti (3)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>