Reginette alle verdure, un primo piatto vegetariano

di Redazione 2

Reginette alle verdure

TEMPO: 30 minuti| COSTO: basso| DIFFICOLTA’: medio-bassa

VEGETARIANA:SI | PICCANTE:SI | GLUTINE: SI | BAMBINI: NO


L’altro giorno, mi sono ritrovato in cucina, verso l’ora di pranzo, indeciso su cosa preparare da mangiare. Avevo desiderio di gustare un buon piatto di pasta, ben condito e molto saporito, ma nel primo pomeriggio dovevo uscire presto e quindi non mi andava di appesantirmi con dei piatti troppo robusti. Sfogliando tra le ricette dei primi piatti ho trovato il condimento ideale per la pasta che immaginavo: le Reginette alle verdure.

Un piatto della Cucina vegetariana che unisce un particolare formato di pasta ad un condimento tutto di verdure. Le Reginette alle verdure sono un ottimo primo da gustare a pranzo, leggero e fresco. Tante verdure insaporite da succo di limone e pepe rosa, le Reginette alle verdure sono proprio un piatto originale, sia per il simpatico formato della pasta che per i molteplici colori del condimento.

Reginette alle verdure

Ingredienti per 4 persone:

300gr. di pasta tipo Reginette | 200gr. di pomodorini rossi | ½ peperone rosso | ½ peperone giallo | 100gr. di fagiolini | 100gr. di taccole | 2 piccole zucchine | il succo di 2 limoni | ½ cucchiaio di pepe rosa in grani | 2 rametti di basilico | olio extravergine d’oliva | sale q.b.

LA PREPARAZIONE:

  1. Come prima cosa, mettete sul fuoco una pentola capiente piena d’acqua e portatela ad ebollizione. Adesso spuntate i fagiolini, le taccole e le zucchine, quindi lavatele e lasciatele scolare, poi sbollentate tutte le verdure, iniziando dalle taccole. Dopo 4 minuti di cottura aggiungete i fagiolini e le zucchine e lasciate cuocere per altri 8 minuti. Quando tutte le verdure saranno cotte al dente scolatele per bene e passatele sotto dell’acqua fredda per bloccarne la cottura.

  2. Lavate ed asciugate i pomodorini ed i peperoni. Tagliate a metà i pomodorini e versateli in una ciotola capiente. Togliete i semi ed i filamenti ai peperoni, riduceteli in pezzetti ed uniteli ai pomodorini. Adesso tagliate le verdure sbollentate, le zucchine a rondelle, ed i fagiolini e le taccole a pezzetti di qualche centimetro, ed unitele alle altre verdure.

  3. Condite le verdure con il pepe rosa, un pizzico di sale, il succo di limone e circa 6 cucchiai d’olio. Ora, salate leggermente l’acqua che avevate messo a bollire nella pentola e mettete a cuocere la pasta. Scolate la pasta al dente ed aggiungetela alle verdure di condimento.

  4. Mescolate la pasta e amalgamatela bene al condimento. Quando tutto il condimento sarà ben distribuito, spargete le foglie di basilico sulla superficie e servite la pasta in tavola.

[photo courtesy of cuppycake fiend]

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>