Dolci al caffè: la torta leggera

di Redazione 22

torta al caffè

 

TEMPO: 50 minuti| COSTO: basso| DIFFICOLTA’: bassa

VEGETARIANA:SI | PICCANTE:NO | GLUTINE: SI | BAMBINI: NO


Pensate alla cosa più soffice che vi venga in mente. Cotone? Nuvole? Bene, questa torta al caffè è morbida forse ancora di più. Ed è leggera. Un punto a sua favore, ottima e delicata, non può di certo mancare nel ricettario delle torte di casa. Ideale a colazione accompagnata da una tazza di caffè fumante, tanto per restare in tema. Trattandosi di un dolce  per nulla pesante si presta ad essere farcito con panna montata o crema pasticcera.

La torta leggera al caffè ha la particolarità di annoverare tra gli ingredienti l’acqua. Purtroppo per il fatto che contenga caffè non è indicata per i bambini, ma per non far perdere loro questa deliziosa torta, potreste sostituire il caffè previsto con quello decaffeinato o con quello d’orzo. Volendo si possono aggiungere all’impasto o come decorazione, dei chicchi di caffè ricoperti di cioccolato. Potete trovarli facilmente nei negozi che vendono caramelle. 

Torta leggera al caffè

Ingredienti per 4 persone:

250gr. di farina | 200gr. di zucchero | 3 uova | 130ml. di olio di oliva leggero | 100ml. di acqua | 2 tazzine di caffé  ristretto | 1 bustina lievito vanigliato per dolci | zucchero a velo per decorare |

LA PREPARAZIONE:

  1. Montare con lo sbattitore elettrico le uova e lo zucchero, fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso. Aggiungere, olio, acqua, le tazzine di caffé, farina e per ultimo il lievito.

  2.  Il composto deve risultare molto fluido, non aggiungere altra farina per non comprometterne la sofficità.

  3. Imburrare una tortiera, versare il composto e cuocere in forno caldo per 30 minuti circa a 180 C°. Non aprire il forno durante la cottura.

  4. Una volta freddo spolverizzare la superficie con un po’ di zucchero a velo. Volendo si può tagliare in due il dolce e farcirlo con panna montata o con crema pasticcera, magari aromatizzata.

[photo courtesy of aburt]

Commenti (22)

  1. Ishtar, sono troppo curiosa di sapere che gusto ha questa invitantissima torta….io sono un’amante del caffè….ma una torta così non l’ho mai mangiata……devo provarla assolutamente……complimenti per l’idea….molto interessante

  2. @ Roberta Chiarello:
    Bene, se la provi fammi sapere, anch’io sono un’amante del caffè e mi è strapiaciuta:) Grazie!

  3. A me non è piaciuta per niente… peccato, anche a me piaceva come idea, il dolce al caffè

  4. @ silvia:
    Ciao Silvia … mi spiace non ti sia piaciuta 🙁 C’è anche da dire che questa è una versione leggera della torta al caffè. In alternativa ti consiglio questo plumcake sempre al caffè sperando che incontri i tuoi gusti 🙂 Si può preparare anche senza il bimby:
    http://www.tortealcioccolato.com/2011/01/11/plum-cake-caffe-bimby/

  5. ho appena fatto quella che mi hai consigliato, ed è tutta un’altra cosa! Mi piace molto di più. Grazie del consiglio 🙂

  6. @ silvia:
    🙂 sono molto contenta che ti sia piaciuta! Per il consiglio figurati 😉 Buon fine settimana 🙂

  7. Volevo dirti che oggi ho provato la tua torta al caffè: è solamente fantastica, ultraleggera, ottima. Io una volta raffreddata l’ho tagliata a metà e l’ho riempita di panna montata, risultato: è finita!! In casa mi è stato richiesto il bis per domani. Complimenti ancora! E’ veramente speciale. Continua cosi!

  8. Volevo chiedere se ci sono altre varianti sulla base di questa torta. Se si possono fare dei biscottini per colazione o merenda. Con questo impasto quali altri gusti oltre al caffè si può abbinare? Grazie Ciao

  9. @ donatella:
    Ciao Donatella, innanzitutto grazie 1000 per i complimenti, sono contenta che vi sia piaciuta 🙂 Venendo alle varianti, potresti farcirla con la nutella, oppure con la crema di mascarpone, o ancora aggiungere all’impasto delle gocce di cioccolata, Per quanto riguarda dei fantastici biscotti al caffè ti consiglio questi http://www.gingerandtomato.com/ricette-dolci/biscotti-caffe-anna-moroni/

  10. ciao Ishtar, cercavo un dolce semplice al caffè..è la tua ricetta con l’acqua mi incuriosiva tantissimo…però volevo chiederti dell’indicazioni a riguardo dell’olio…io ho olio d’oliva, ma non so fin quanto sia leggero..cosa mi suggerisci per non rovinare la torta…grazie mille

  11. @ mteresa:
    Ciao Maria Teresa, io ti consiglio di utilizzare dell’olio di semi. L’olio di oliva infatti lo sconsiglio nei dolci in generale perchè troppo forte di gusto. Buona notte 🙂

  12. secondo me devi aggiungere un cucchiaio d caffè (macinato) all’impasto… il dolce è buono.. ma il caffè si sente lontano…

  13. @ baby:
    Baby grazie per il suggerimento, sarà fatto 🙂

  14. Fatta!!!! Con qualche piccola modifica: ho sostituito g. 50 di farina con amido di grano, l’o.e.v. di oliva con olio di semi e inoltre ho aggiunto del caffè liofilizzato per accentuarne il sapore. Adesso è in forno, che dire l’aspetto è meraviglioso, domani mattina vedremo il sapore anche se…… ho assaggiato l’impasto crudo ed era ottimo.

    Nonostante sia una torta semplice da fare, ho dovuto faticare un pò, a causa della mia coniglietta che vive libero in casa e mi zampettava intorno…… a proposito adesso è davanti al forno….. guarda la tua torta in cottura o aspetta il suo turno (in forno)?????

  15. potrei mettere del miele al posto dello zucchero?dato che mia madre è diabetica!

    1. @daniela: Ciao Daniela, si puoi utilizzare il miele, prova con 3 cucchiai oppure puoi sostituire lo zucchero con il dolcificante.@daniela:

  16. ciao cercavo un dolce al caffè nessuno mi ispirava poi capito su questo blog e sperimento la ricetta!!! a me la torta è piaciuta mooootissimo!!!ho fatto una leggera modifica e al posto dei 100ml di acqua ho messo la stessa quantità di latte intero..e pezzetti di cioccolato fondente nell’0impasto..cmq complimenti morbida profumata buonissima!!!

    1. Grazie del suggerimento, una delizia;=)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>