Come fare le Tartine miste al sapore di mare

di Roberto 4



L’altra sera mi trovavo, per caso, seduto ad un tavolino in di un bar. L’orario, non era proprio quello dell’aperitivo, ma per la precisione quello del tè, le 17.00. Il locale, proponeva, a qualsiasi ora, un menù-aperitivo comprensivo di calice di prosecco e tartine. Io, non ero ancora nello spirito dell’aperitivo, ma una coppia seduta al tavolino di fianco al mio ha ordinato il menù-aperitivo. Osservando lo scarso piattino delle tartine, mi è venuta l’idea di preparare una ricetta di pesce, le Tartine miste al sapore di mare.

Per le Tartine miste al sapore di mare, non bisogna esagerare nella quantità e nella varietà degli ingredienti, ricordiamoci che in ogni caso, si tratta sempre di un’entrée, che deve aprire l’appetito, non toglierlo! Su questa base ho elaborato 3 tipi di Tartine miste al sapore di mare. Come tipo di pesce da utilizzare ho scelto i più comuni per uno stuzzichino: gamberetti, salmone e pesce spada affumicato. Ma quello che rende le Tartine miste al sapore di mare veramente appetitose è l’abbinamento con gli altri ingredienti. Assaggiare per credere!

Tartine miste al sapore di mare


Ingredienti

12 piccole fettine di pane abbrustolito | una dozzina di gamberetti già sgusciati e sbollentati | rucola | scaglie di grana padano | 6 fettine di salmone affumicato | 6 fettine pesce spada affumicato | semi di papavero | formaggio cremoso tipo Philadelphia | radicchio già tagliato a listarelle | il succo di 1/2 limone | pepe rosa | olio extravergine d'oliva | sale | pepe

Preparazione

  Come prima cosa, preparate un’emulsione con un goccio d’olio ed il succo di limone, conditela con un pizzico di sale e pepe e poi usatela per condire i gamberetti, il radicchio, la rucola e bagnare le fettine di pesce spada e di salmone affumicati. Lasciate insaporire il pesce per qualche minuto e poi passate alla preparazione.

  Dividete le fettine di pane abbrustolito in 3 gruppi da 4 fettine. Guarnite il primo gruppo di fettine con la rucola, poi disponetevi circa due gamberetti per ogni fettina di pane e completate cospargendo le scaglie di grana padano. Infine condite con un filo d’olio ed una spolverata di pepe.

  Spalmate, sul secondo gruppo di fettine, sul pane il formaggio, quindi stendete mezza fettina di salmone e guarnite le tartine con una generosa dose di semi di papavero. Al termine bagnate il tutto con un goccio d’olio.

  Per completare l’ultimo gruppo di tartine, disponete sulle fettine di pane le listarelle di radicchio, quindi ricopritele con mezza fettina di pesce spada affumicato. Per concludere spargete del pepe rosa appena macinato ed un filo d’olio.

  Al momento di presentare le tartine in tavola, servitele direttamente nei singoli piatti disponendo, per ogni persona, una tartina di ogni tipo. Se volte potete guarnire i piatti con del prezzemolo finemente tritato e della carota tagliata a julienne.

Commenti (4)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>