gratin-di-verdure

TEMPO: 1 ora circa | COSTO: medio | DIFFICOLTA’: facile

VEGETARIANA: SI | PICCANTE: NO | GLUTINE: NO | BAMBINI: SI


Quando si parla di verdure sono sempre in prima linea. Mangiarne in quantità industriali non solo fa bene, sempre senza eccedere si intende, ma permette anche di sperimentare ricette nuove, utilizzando gli stessi ingredienti, ma variando condimenti, metodi di cottura, salse di accompagnamento e anche piatti di accompagnamento! Insomma, come sostengo sempre, viva la sperimentazione culinaria!

In questo caso poi, è una vera festa … con peperoni, zucchine e melanzane ci vado veramente a nozze! Combinate poi così, cotte insieme, sono davvero una delizia senza pari. Avete mai provato una classica e semplicissima ricetta, ovvero cucinarle insieme in padella, dopo aver fatto soffrigere una grossa cipolla bianca? E poi sta a noi decidere se cuocerle insieme o separatamente, per poi unirle, e anche decidere se aggiungere qualche patata! E possono diventare un contorno o un condimento per il cous-cous, per la pasta o il ripieno di un panino. Ecco, se vi piacciono provate questa ricetta, è davvero ottima, facile da preparare, speciale in ogni occasione, insomma, una vera delizia per il palato, l’olfatto e la vista!

Tris di verdure in gratin

Ingredienti per 4 persone:

500gr. di peperoni | 300gr. di zucchine | 500gr. di melanzane lunghe | 150gr. di pomodori perini |  3 cucchiai di pangrattato | 1 mezzetto di basilico | 2 spicchi d’aglio | olio d’oliva | sale | pepe

LA PREPARAZIONE:

  1. Lavate le melanzane, eliminate il calice verde e dopo averle affettate nel senso della lunghezze mettetele sotto sale, lasciandole riposare per almeno 30 minuti in uno scolapasta. Poi strizzatele e asciugatele.

  2. Lavate i pomodori, tagliateli a fettine, eliminate i semi e poi poggiateli su un colapasta, in modo che possano perdere l’acqua di vegetazione in eccesso.

  3. Lavate e pulite i peperoni, tagliateli poi a falde larghe. Lavate anche le zucchine e spuntatele alle estremità, tagliate poi anche queste nel senso della lunghezza.

  4. Ungete di olio il fondo di una pirofila, meglio se rettangolare. Sistemate uno strato di peperoni, cospargeteli poi con il basilico spezzettato, filetti di aglio sbucciato, un filo d’olio, sale e pepe. A questo punto procedete con uno strato di melanzane, uno di zucchine e uno di pomodori, aggiungendo sempre basilico, aglio, olio, sale e pepe tra uno strato e l’altro. Fino ad esaurire tutti gli ingredienti.

  5. Coprite la pirofila con un foglio di alluminio e ponete in forno preriscaldato a 180° per 25-30 minuti. Trascorso questo tempo togliete l’alluminio, spolverate il tortino con pangrattato misto ad aglio e basilico tritati e sistemate sotto il grill per 10-15 minuti, fino a quando la superficie si sarà completamente gratinata. Potrete servire le verdure calde o a temperatura ambiente.

Se volete rendere il gratin di verdure un piatto unico potete alternare agli strati diverdure anche uno strato di formaggio, come mozzarella, provola, sottilette o fontina. In questo modo sarà un piatto completo ottimo anche per un veloce pasto estivo.

[photo courtesy of yoppy]