Antipasti estivi: bruschettiamo! -parte seconda-

di Claudia 2

Seconda puntata per le ricette del piatto estivo per eccellenza: la bruschetta! In questa seconda parte ci saranno delle ricette un po’ più particolari e articolate, a differenza di quelle della prima parte che erano più semplici, si partiva dalla classica bruschetta all’aglio, passando da quella al pomodoro, fino a quella ricoperta solo di spezie o di crema di olive.

Infatti se le precedenti ricette di adattavano bene per degli spuntini, per un pranzo o una cena freschi, per uno sfizio da togliersi a metà mattina o a metà pomeriggio, queste invece sono preparazioni che potrete tranquillamente fare per una cena tra amici, magari organizzando proprio un banchetto a tema, accompagnato da qualche altra ricettina di antipasti e magari anche da cruditè o un bel contorno di patate all’insalata. Fresco, estivo, stuzzicante!

Bruschetta genovese

Ingredienti: 1 fetta di pane (bianco, casereccio o integrale), 1 cucchiaio circa di pesto alla genovese, poco olio extra vergine di oliva.

Per questa ricetta dovete procurarci, o preparare, un buon pesto alla genovese. Vi basterà poi abbrustolire il pane, spalmarlo con la crema di pesto, e bagnare poi la fetta con pochissimo olio.

Bruschetta alla ricotta

Ingredienti: 1 fetta di pane (bianco, casereccio o integrale), 50gr. di ricotta fresca, 3 foglie di menta fresca, 1 pizzico di sale, 1 pizzico di peperoncino rosso in polvere, 1 cucchiaio di olio extra vergine di oliva, una foglia di lattuga fresca.

In una terrina amalgamate, aiutandovi con la forchetta, la ricotta con la menta, il sale e il peperoncino. Lavoratela fino ad ottenere un composto omogeneo e morbido. Abbrustolite la fetta di pane, adagiatela su un piatto, copritela con la foglia di lattuga e poi spalmatela con la crema di ricotta. Se conoscete la cucina vegetariana e alcuni dei suoi ingredienti potrete procurarvi e mescolare con la ricotta anche 1 cucchiaio di gomasio e 1 cucchiaino di shoyu.

Bruschetta ai peperoni

Ingredienti: 1 fetta di pane (bianco, casereccio o integrale), 1 peperone rosso di media grandezza, 1 spicchio d’aglio, 1 cucchiaio di olio extra vergine di oliva, sale.

Abbrustolite il peperone e privatelo della pelle, tostate poi la fetta di pane, strofinatela con lo spicchio d’aglio e bagnatela con l’olio dopo averla adagiata su un piatto. Ricopritela con il peperone pulito e privato dei semi, tagliato a listarelle sottili, e condite con un pizzico di sale.

Bruschetta alla rucola

Ingredienti: 1 fetta di pane (bianco, casereccio o integrale), una generosa manciata di foglie di rucola, 50gr. di caprino fresco, 1 spicchio d’aglio, 1 pizzico di peperoncino rosso in polvere, 1 cucchiaio di olio extra vergine di oliva, sale.

Lavate e asciugate la rucola, tritatela finemente e amalgamatela al formaggio caprino aggiungendo anche il peperoncino, l’olio e il sale. Abbrustolite la fetta di pane, strofinatela con lo spicchio d’aglio e spalmatela con la crema di rucola. Se riuscite a trovarla la bruschetta sarà più saporita e genuina se utilizzerete della rucola selvatica e non coltivata.

Bruschetta all’agrodolce

Ingredienti: 1 fetta di pane (bianco, casereccio o integrale), 1 spicchio d’aglio, 1 peperone in agrodolce.

I peperoni in agrodolce sono uno di quei “prodotti” che bisognerebbe avere sempre in casa, oltretutto sono anche molto semplici e veloci da preparare. Possono rivelarsi un antipasto ideale in tutte le occasioni e proprio a prosito di bruschette sono davvero ottimi per insaporirle. Tostate la fetta di pane, strofinatela con l’aglio e ricopritela con il peperone in agrodolce, o con le fette, dopo aver sistemato il pane su un piatto.

Bruschetta calabrese

Ingredienti: 1 fetta di pane (bianco, casereccio o integrale), alcune cucchiaiate di peperoni alla calabrese, 1 cucchiaio di olio extra vergine di oliva.

I peperoni alla calabrese si preparano con 1kg. di peperoni rossi e gialli, qualche cucchiai di olio extra vergine di oliva, 2 cucchiai di pecorino grattugiato, 2 cucchiai di pane gruttugiato, 2 cucchiai di capperi in salamoia, 1 cucchiaio di origano, sale e peperoncino rosso in polvere. Si abbrustoliscono i peperoni, per poi privarli della pelle, pulirli e tagliarli a piccoli pezzi. Si fanno saltare in una padella con l’olio per cinque minuti, si uniscono agli altri ingredienti, si mescola bene e poi si prosegue la cottura per una decina di minuti. Così preparati possono chiaramente essere anche un ottimo contorno. Tornando alla nostra bruschetta basterà abbrustolirla, bagnarla con poco olio una volta sistemata su un piatto e poi ricoprirla con alcune cucchiaiate di peperoni ancora caldi.

Bruschetta alle melanzane

Ingredienti: 1 fetta di pane (bianco, casereccio o integrale), 1 piccola melanzana o alcune fette di una grande, 1 spicchio d’aglio, 1 pizzico di peperoncino rosso in polvere, 1 cucchiaio di olio extra vergine di oliva, sale.

Dopo aver pulito e lavato la melanzana abbrustolitela o grigliatela, badando bene a non farla carbonizzare. Tostate la fetta di pane, strofinatela con l’aglio, bagnatela con l’olio, sistematevi sopra le fettine di melanzana e poi insaporitela con il sale e il peperoncino.

Fine dell’appuntamento con le bruschette. L’estate però non solo deve ancora arrivare, ma sarà calda e lunga, preparatevi a tanti altri sfiziosi suggerimenti.

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>