Antipasti d’estate: le Tapas di pesce

di Claudia 2

Le Tapas hanno un vero e proprio valore sociale, ed è interessante conoscere le abitudini di un paese così vicino, e per certi versi così simile, come la Spagna.

Se vi interessa conoscere un po’ della loro storia, della loro nascita e delle loro tradizioni, se siete curiosi di sapere come viene interpretato l’ir de tapas, ovvero l’avventurarsi da un locale all’altro durante le serate spagnole, per gustare le tapas e il vino tinto con gli amici, allora potete andare a consultare la mini guida di qualche settimana fa sull’argomento!

E adesso altre tre ricette per preparare delle deliziose tapas di pesce.

Polpettine gustose di tonno

Ingredienti per un vassoietto: 500gr. di tonno, 150gr. di prosciutto crudo, 1 vasetto di peperoni sott’olio, 2 uova, mollica di pane, latte, farina, prezzemolo, 2 spicchi d’aglio, olive snocciolate, olio d’oliva, sale.

Innanzi tutto pulite il tonno, tagliatelo a pezzetti e conditelo con sale, aglio e prezzemolo tritati. Lasciatelo marinare per 1-2 ore. Nel frattempo mettete la mollica di pane ad ammorbidire nel latte. Tagliate a pezzettini i peperoni, il prosciutto, le olive e un uovo fatto rassodare, aggiungeteli al tonno. Unite poi anche la mollica e l’altro uovo sbattuto. Lavorate l’impasto con le mani in modo da amalgamare bene tutti gli ingredienti e infine formate delle polpettine. Friggete le polpettine, lasciatele asciugare dell’olio in eccesso e servitele, magari accompagnate da una maionese arricchita con capperi e filetti di acciuga.

Cozze ripiene impanate

Ingredienti per un vassoietto: 25 cozze, 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro, il succo di mezzo limone, 35gr. di pangrattato, 2 uova, 2 cipolline, 3 cucchiai di prezzemolo, 40gr. di burro, 30gr. di farina, 0,8dl di latte, 1 spicchio d’aglio, olio d’oliva, sale, pepe.

Pulite bene le cozze, poi mettetele in una padella e fatele cuocere fino a che non si saranno aperte. Filtrate il liquido e mettetene da parte 0,8dl. Scartate le cozze che non si sono aperte, estraete i molluschi dalle conchiglie e gettate via metà delle valve. In una casseruola fate imbiondire la cipolla, aggiungete l’aglio e fate soffriggere per un minuto. Unite i molluschi tritati, 2 cucchiai di prezzemolo, il concentrato di pomodoro, il succo di limone, salate e pepate. Preparate una besciamella facendo scaldare il burro e incorporando poco alla volta la farina setacciata, mescolate bene e una volta tolta dal fuoco la salsa amalgamatevi il liquido delle cozze, il latte e poi pepate. Rimettete sul fuoco, fate bollire mescolando spesso, spegnete e lasciate raffreddare. Distribuite i molluschi nelle conchiglie, copriteli di besciamella, poi passate le cozze nell’uovo e dopo in un impasto di pangrattato e prezzemolo. A questo punto friggetele in padella per 2-3 minuti.

Pasticcio morbido di pesce

Ingredienti per un vassoietto: 1kg. di pesce bianco, 200gr. di gamberetti, 1 porro, 1 carota, 1 cipolla, prezzemolo, 1 bicchiere di panna, 150gr. di salsa di pomodoro, 5 uova, burro, sale, pepe.

Fate cuocere il pesce con il porro, la carota, ¼ di cipolla, prezzemolo e sale, almeno per 15 minuti. Allo stesso tempo, a parte, cuocete i gamberetti in acqua bollente per pochi minuti, scolateli e puliteli. Scolate il pesce e prima di sbriciolarlo eliminate lische e pelle. Mescolate la panna alla salsa di pomodoro e alle uova, salate, pepate e frullate tutto insieme ai gamberetti. Aggiungete il pesce e frullate ancora. Mettete l’impasto in uno stampo per torte imburrato, coprite con un foglio di alluminio e informate a bagnomaria per 45 minuti a 180°. Lasciate che si raffreddi prima di sformarlo e servitelo con delle fette di pane tostato.

Per completare l’opera vi consiglio sia di non perdervi le prossime due giornate dedicate alle tapas, e anche di fare un piccolo salto indietro per conoscere anche le altre ricette.

[photo courtesy of everystockphoto]

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>