Piatto tipico della Cucina Spagnola: la Tortilla spagnola

di Roberto 3

TEMPO: 40 minuti| COSTO: basso| DIFFICOLTA’: media

VEGETARIANA:SI | PICCANTE:NO | GLUTINE: NO | BAMBINI: SI


Facciamo un salto in Spagna, e assaporiamo un po’ di cucina Spagnola! Il piatto tipico che sicuramente troverete in tutte le località della terra di Don Chisciotte, servito come antipasto, o meglio come tapas o come secondo è la Tortilla spagnola.

Come abbiamo già visto per la tortilla di pesce alla spagnola, la tortilla non è altro che la sorella spagnola della nostra frittata. Quindi si tratta di un piatto semplice e di umili origini, contadine per lo più, che però trova sempre ottima collocazione su tutti i tipi di tavola, da quella più sfarzosa a quella più informale. Ma adesso diamo il via alla preparazione della Tortilla alla spagnola.

Tortilla spagnola

Ingredienti per 4 persone:

600gr. di patate | 2 grandi cipolle | 3 uova | olio extravergine d’oliva | sale q.b. e pepe.

LA PREPARAZIONE:

  1. Pelate patate e cipolle, lavatele e tagliatele a fette. Quando tagliate le patate fate delle fette spesse circa 4mm. Fate scaldare circa ½ tazza d’olio in una padella antiaderente, non troppo larga, la tortilla deve venire bella alta.

  2. Quando l’olio sarà caldo mettete a cuocere le patate e le cipolle, disponendole a strati, iniziando con le patate. Coprite con un coperchio la padella e lasciate cuocere tutto a fuoco lento. Di tanto intanto osservate la cottura e rigirate le patate. Togliete la padella dal fuoco quando le patate saranno cotte ma non ancora colorite.

  3. A cottura ultimata, scolate l’olio, tenendone da parte circa 1 cucchiaio. Battete le uova in una ciotola, conditele con un po’ di sale e un po’ di pepe e poi immergetevi per bene le cipolle e le patate. Premete leggermente con un cucchiaio per ricoprire completamente le verdure.

  4. Nella stessa padella usata in precedenza, fate scaldare l’olio messo da parte e poi mettete a cuocere il composto con le uova. Livellate per bene la tortilla, poi abbassate il fuoco, coprite tutto con un coperchio e lasciate cuocere.

  5. Dopo qualche minuto scuotete piano la padella per vedere se la tortilla si è attaccata al fondo. Poi lasciate proseguire la cottura finche le uova non saranno completamente cotte. Per concludere, mettete la tortilla in un piatto piano da portata tagliatela a spicchi e servitela calda o fredda avostro piacimento.

[photo courtesy of ricardo.martins]

Commenti (3)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>