Ricette creative per le feste: gli gnocchetti “arlecchino”

di Claudia 2



Un primo piatto alle verdure, vegetariano, può davvero essere un’ottima idea sia per il cenone di Capodanno che per il pranzo del primo di gennaio, ma non solo, in questi giorni di festa, durante i quali ne approfittiamo anche per vedere gli amici, scambiarci i regali e concederci dei momenti di relax, questo piatto colorato e leggero può anche essere una portata unica per una cena tra amici, che non ci appesantirà ulteriormente visto che ci aspettano altre gran mangiate fino a che non saranno terminate tutte le feste!

Se vi piace preparare la pasta fatta in casa potete anche pensare di preparare voi gli gnocchi, idea che darà un tocco in più a questo piatto già molto simpatico e creativo. Un tocco in più, che però appesantisce il piatto, quindi pensateci bene, può essere quello di utilizzare gli gnocchi che si trovano in commercio in tutti i supermercati, quelli “ripieni” e se trovate qualcosa con un ripieno al formaggio o alle verdure il piatto sarà davvero una scoperta e una valorizazzione del buon gusto forchettata dopo forchettata, e farete veramente un gran bella figura!

Inoltre potete anche pensare di utilizzare altre verdure, tutte quelle che volete, e combinarle in modi diversi, ad esempio broccoli, funghi, carciofi, asparagi, che sono verdure anche più invernali rispetto a peperoni e zucchine, renderanno quindi il piatto diverso ma altrettanto saporito. Questa ricetta infatti può essere proposta davvero in ogni momento dell’anno, utilizzando verdure, di stagione, sempre diverse!

Per una variazione per quanto rigurda il formaggio andate invece a leggere il consiglio alla fine della ricetta!

Gnocchetti "arlecchino"


Ingredienti

1 confezione gnocchetti di patate | 200 gr. fagiolini fini | 200 gr. pisellini fini | 2 coste di sedano | 1 melanzana piccola | 1 zucchina piccola | 1/2 peperone giallo | 1/2 peperone rosso | 1 carota | 200 gr. formaggio stracchino | cipolla e prezzemolo | parmigiano grattugiato | 1 peperoncino piccante | olio extravergine di oliva | sale

Preparazione

   Mondare e tritare la carota e il sedano; tagliare a dadini la melanzana, la zucchina e le due metà dei peperoni.

   In una padella scaldare 3 cucchiai d'olio e lasciar soffriggere poca cipolla (la quantità che sta in un cucchiaio) con il peperoncino e poi aggiungere, in successione, la carota, il sedano, i fagiolini e i piselli, poi la melanzana, i peperoni e la zucchina. Aggiungere un pizzico di sale e lasciar cuocere a fuoco vivo.

   Cuocere gli gnocchetti in abbondante acqua salata, scolarli quando salgono a galla e unirli alla padella con le verdure. Unire lo strcchino, una manciata di prezzemolo e abbondante parmigiano grattugiato, in più aggiungere un mestolo di cottura degli gnocchi e amalgamare bene il tutto.

Per rendere il piatto più leggero, invece di utilizzare lo stracchino, utilizzate la ricotta. Riducetela in crema mescolandola anche con del sale, e unitela alla preparazione esattamente come fareste con lo stracchino. Per una versione invece più sontuosa di questi gnocchetti utilizzate del mascarpone, unendolo al resto degli ingredienti sempre nello stesso modo.

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>