Linguine alle vongole con cuori di carciofi e succo d’arancia, per un Cenone di Capodanno raffinato

di Roberta Chiarello 5



Si avvicinano le feste e con loro anche il Capodanno, quindi anche oggi vi do un’idea di cosa poter cucinare per un cenone davvero indimenticabile…

Questa ricetta mi è stata passata dal marito di una mia cugina per lo scorso Capodanno, sinceramente ero scettica per via dell’accostamento delle vongole ai carciofi ma….il risultato è stato sorprendente!

Il sapore di queste fettuccine è delicatissimo, i carciofi si fondono perfettamente con le vongole e l’arancia poi è un aggiunta davvero straordinaria….

Quindi, se volete regalarvi un Capodanno sofisticato, elegante e dal sapore diverso, per nulla comune e banale, avventuratevi nella preparazione di queste fettuccine e stupirete il palato dei vostri ospiti che non potranno esimersi dal farvi i loro complimenti.

Ovviamente non dimenticatevi del vino con il quale dovrete accompagnare queste deliziose fettuccine…..vino che troverete in fondo all’articolo dopo le fasi della preparazione.

Linguine vongole e carciofi all'arancia


Ingredienti

200 gr. linguine | 1 kg. vongole veraci | 450 gr. cuori di carciofi surgelati | 2 arance | un bicchiere vino bianco secco | uno spicchio aglio | olio d'oliva | un mazzetto prezzemolo | sale e pepe

Preparazione

   Ponete le vongole in abbondante acqua e fatele spurgare per svariate ore. Mettetele in una padella dai bordi alti con un po' d'acqua e fatele cuocere a fuoco lentissimo e a coperchio chiuso, fino a quando non si saranno aperte del tutto.

   A parte, fate dorare l'aglio schiacciato e privato dell'anima (la parte centrale) in un po' d'olio. Non appena l'olio avrà assunto quel profumo caratteristico di aglio, togliete lo spicchio e versatevi la scorza d'arancia tagliata sottilissima ed i carciofi, facendoli saltare fino a quando non si saranno completamente appassiti;

   a questo punto aggiungete le vongole che avrete sgusciato in precedenza (mantenete sempre qualche vongola con il guscio per l'effetto coreografico), facendo attenzione a filtrare con un fazzoletto di cotone la loro acqua di cottura (per evitare di ritrovarvi la sabbia nel piatto!) e il vino; fate sfumare fino a quando gli ingredienti non si saranno amalgamati bene.

   Aggiungete il succo delle arance filtrato e le linguine scolate ed al dente, fate saltare il tutto a fuoco vivo per 2 minuti, aggiustate di sape e pepe e servite con una manciata di prezzemolo fresco e tritato, ben calde.

Il vino che secondo me dovrebbe accompagnare una pietanza come le nostre fettuccine alle vongole con carciofi e arance, è un vino a me molto caro, e al quale sono legati molti dei miei ricordi più belli; vi parlo dello straordinario Anthìlia di Donnafugata, un I.G.T. siciliano, ovviamente bianco, dalla spiccata personalità che riporta ai gusti della pesca gialla, delle susine, di frutti rotondi, dolci, profumati ed estremamente eleganti, tutte caratteristiche di un vino davvero unico.

Servitelo freddo in calici a forma di tulipano non troppo grandi, e vedrete che il successo della vostra cena sarà assicurato anche per quanto riguarda l’abbinamento con il vino.

Commenti (5)

  1. Prontamente aggiunta alle ricette da provare!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>