Non c’è solo la minestra, ma anche l’Isalata di fagioli

di Roberto 0

Chi lo dice che fagioli e legumi devono essere considerati degli ingredienti invernali? Generalmente quando si parla di questo tipo di vegetali si pensa sempre alle tipiche minestre, calde e fumanti, ottime per trovare un po’ di conforto nei freddi mesi invernali, ma se cucinati in modo diverso i legumi ed in particolar modo i fagioli diventano un corposo ingrediente per delle insalate dal carattere estivo.

Sarà sufficiente sbollentare i legumi e scolarli leggermente al dente, e poi lasciarli raffreddare per ottenere dei magnifici componenti per formare una robusta e saporita insalata. Aggiungendo i fagioli alle insalate, le rendiamo un piatto unico vero e proprio, poiché soddisfano tutti i principi nutritivi. I legumi sono uno degli elementi base per i vegetariani, ricchi di ferro ed altri componenti, sono tra gli alimenti che riescono meglio a sostituire la carne.

Un’insalata di fagioli può essere un piatto ideale per la stagione estiva, completo e fresco, ricco di energia. Come semplice contorno o come piatto unico è un’ottima soluzione, e poi è semplice anche da portare a lavoro!


Insalata di fagioli (ingredienti per 4 persone)

Preparazione:
pensate sempre in anticipo a ciò che vi occorre per la preparazione dei vostri piatti, ricordate di mettere a mollo i fagioli in abbondante acqua fredda, almeno la sera prima della preparazione di questa ricetta.

Una volta che i fagioli si saranno ripresi, dopo circa 8-9 ore di ammollo, cuoceteli nella pentola a pressione per circa 15 o 20 minuti, il tempo necessario affinché risultino teneri ma non troppo. A cottura ultimata scolateli e metteteli da parte.

Mettete a bollire le uova in un pentolino, per evitare che le uova si rompano durante la cottura, ponetele nell’acqua ancora fredda. Una volta che l’acqua avrà raggiunto l’ebollizione lasciate cuocere le uova per circa 10 minuti, quanto occorre per ottenere delle uova sode. Quindi scolatele e raffreddatele con dell’acqua fredda e poi sbucciatele.

Adesso tagliate a rondelle le olive farcite, e tritate finemente il prezzemolo e l’aglio. Tagliate le uva a tocchetti e mettetele in una terrina insieme ai fagioli, il prezzemolo, l’aglio e le olive.

In una ciotolina preparate un emulsione con 3 cucchiaini di aceto di vino rosso, dell’olio d’oliva, circa 2 cucchiai, la paprika, un pizzico di sale ed una spolverata di pepe.

Versate l’emulsione sui fagioli e le uova e mescolate tutto per spargere il condimento. A questo punto non vi resta che coprire il tutto e lasciarlo marinare per circa un’ora a temperatura ambiente prima di portarlo in tavola.

Per chi ama i sapori forti e non teme il sapore pungente dell’aglio, si consiglia di lasciare riposare l’insalata per una notte in frigorifero, infatti, più tempo durerà la marinatura, maggiore sarà il sapore dell’aglio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>