Ondata di calore, combattiamola con un menu anti-caldo

di Anna Maria Cantarella 0

Si chiama anticiclone Scipione l’africano ed è lui la causa di questa primavera rovente, la più calda da 200 anni, con temperature che spesso hanno superato i 30 gradi e preannunciano un’estate di caldo niente male. Difendersi dal caldo trincerandosi in casa sotto il condizionatore può essere una soluzione ma ci sono anche altri accorgimenti che potete adottare per combattere le temperature elevate, a cominciare da un’alimentazione mirata, che sia ricca di cibi ad alto potere idratante e rinfrescante e in grado di riequilibrare la temperatura corporea e la perdita di liquidi. Evitate assolutamente i cibi molto grassi, difficili da digerire o caldi e cercate di preparare piatti freschi, a base di verdure. Bevete molta acqua e se non avete idea di cosa poter preparare per portare in tavola un pranzetto degno di questo nome, seguite i consigli del nostro menu anti-caldo!

Un primo piatto anti-caldo deve essere fresco e leggero. Evitate la pasta con i sughi e preferite le insalate, di riso perchè è molto più digeribile, oppure di orzo. Io ho appena preparato l’insalata di orzo e pomodori alle erbe aromatiche ma se avete altri ingredienti in casa e un po’ di fantasia potete creare l’insalata di orzo che preferite.

Per il secondo piatto evitate assolutamente la carne, specialmente se si tratta di fritture o di parti grasse. Alla carne rossa preferite il pollo o il tacchino oppure il pesce, cucinato in modo leggero senza troppi condimenti e soprattutto in modo veloce, senza dover stare ai fornelli, al caldo, per troppo tempo. Le possibilità sono tante: potreste preparare un polpettone freddo di tonno con pesto di rucola, oppure il polpettone freddo alle zucchine. E per un contorno fresco optate per un’insalatona: perfetta è l’insalata sfiziosa di finocchi oppure gli spinaci con philadelphia.

E se non sapete rinunciare al dolce avete solo l’imbarazzo della scelta. Potete completare il pranzo con un gelato alla frutta oppure con uno smoothie, frullati a base di frutta di stagione. Ottimo lo smoothie allo yogurt e menta e se siete intolleranti al lattosio potete provare lo smoothie alle fragole con latte di soia.

Photo Credit| Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>