Cosa mangiare al rientro dalle vacanze?

di Ishtar Commenta

Cosa mangiare rientro vacanze?

Eccomi quì con qualche suggerimento su cosa mangiare al ritorno dalle vacanze. So già che a leggere la parola rientro a molti verrà l’orticaria, ma rassegnamoci alla dura realtà, tutto ha una fine, ahimè pure le ferie. Anche se qualcuno è ancora in vacanza, per molti questa sarà la settimana della fine delle proprie. Momento duro da affrontare: segna il ritorno alla solita routine, la fine del relax incondizionato e per molti il fare i conti con i chili presi durante il soggiorno presso questa o quella località, così ricca di pietanze tipiche alle quali non si è potuto dire di no. Niente di strano, è più che normale, ecco qualche ricetta che fa per voi.

Immagino che la voglia di mettersi ai fornelli sia pari a zero, ecco quindi delle ricettine poco impegnative che vi rendano meno traumatico il ritorno a casa. Ecco un primo da improvvisare all’ultimo minuto. Con un condimeto così cremoso che non potrà non coccolarvi, le tagliatelle alla Verdi. Stesso effetto dovrebbero sortire le crocchette di ricotta al forno, facili e veloci e l‘insalata di rucola, pere e noci. Passando ai secondi vi consiglio le scaloppine al miele, come resistere? Infine, un dolce da preparare in 5 minuti: la macedonia di fragole e ricotta.

Nel caso in cui vi siate resi conto di avere preso un paio di chili ecco un paio di ricette leggere: un primo appetitoso sono i fusilli con ricotta e pomodori secchi, per tenere sotto controllo la linea senza rinunciare al gusto, la vellutata light di zucchine ai semi di zucca, ottima come piatto unico da accompagnare con dei crostini di pane, il pollo al curry light e il merluzzo al cartoccio coni peperoni entrambi secondi colorati che  mettono di buon umore, mentre uno spuntino dolce senza troppe calorie è questo preparato con pesche, banane e fiocchi di latte.

Infine, nel caso in cui vogliate riprorre in casa uno dei piatti assaggiati in vacanza ecco alcune proposte: le orecchiette alle cime di rapa pugliesi, la caponata, gli arancini, la pasta alla norma dalla tradizione siciliana, e dulcis in fundo il babà napoletano.

Foto courtesy of Thinkstock