Fusilli ricotta e pomodori secchi, per dimagrire con gusto!

di Anna Maria Cantarella 0



Quando si parla di ricette light difficilmente si trattano argomenti come la pasta, che anche se deve essere compresa in una dieta equilibrata in genere è consigliato mangiarla a piccole dosi e con condimenti moltosemplici. Il comune sugo pomodoro e basilico, per quanto sia buono, alla lunga può stancare e quindi trovo che la ricetta di oggi sia perfetta per coniugare sapori nuovi, delicati ma intensi, senza rinunciare alla necessità di limitare le calorie. I fusilli ricotta e pomodori secchi si preparano velocemente. Il condimento va amalgamato a crudo e bisogna solo cuocere la pasta. E’ una ricetta npon solo leggera ma anche molto rapida, perfetta se anche voi, come me, siete sempre di corsa.

fusilli ricotta e pomodori secchi


Ingredienti

280 gr. fusilli (vanno bene anche quelli integrali) | 220 gr. ricotta magra | 20 gr. pomodori secchi | 2 cucchiaini di olio evo | sale e pepe | 10 gr. parmigiano grattugiato

Preparazione

  Tagliate i pomodori secchi a piccoli pezzetti. Uniteli alla ricotta e mescolate bene con un cucchiaio fino ad ottenere un composto liscio e rosato. Se serve aggiungete un cucchiaio di acqua bollente. Regolate di sale e aggungete una leggera spolverata di pepe nero.

  Cuocete la pasta in abbondante acqua salata, facendo attenzione a non esagerare, perchè il condimento di ricotta potrebbe già essere molto saporito.

  Scolate la pasta al dente e conditela con il composto di ricotta e pomodorini. Aggiungete il parmigiano grattugiato e l'olio evo. servite caldo.

Per cucinare i fusilli ricotta e pomodori secchi, e non esagerare con le calorie, il segreto è scegliere una ricotta magra, che quindi non sia di pecora ma preferibilmente di mucca, e se è fresca fatele sgocciolare il siero tenendola in un contenitore forato con sotto un piatto che raccolga il liquido. Scegliete i pomodori secchi al naturale: rigorosamente vietati i pomodori secchi sott’olio che farebbero lievitare il conteggio delle calorie. Per il resto il procedimento è semplicissimo, vi basterà cuocere la pasta in abbondante acqua salata e nel frattempo, in una scodella, amalgamare la ricotta e i pomodori secchi tagliati a pezzetti piccolissimi. Se serve aggiungete un cucchiaio di acqua bollente per rendere l’impasto ancora più cremoso. Condite la pasta cotta al dente con questo sugo e una spolverata di pepe nero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>