Spaghetti alla nursina, la ricetta umbra

Si chiamano spaghetti alla nursina e sono un piatto irrinunciabile della tradizione culinaria umbra: sono di facile preparazione, ma sono caratterizzati dalla presenza del costoso e ricercato tartufo nero.

risotto, pollo freddo, tartufo, pollo freddo con tartufo

Sarebbe perfetto scegliere il Tartufo Nero Pregiato di Norcia che ha la caratteristica di mantenere inalterato il sapore nonostante la cottura.

Pasta alla norcina, la ricetta tradizionale

Pasta alla norcina: ecco un primo piatto umbro perfetto anche per il pranzo della domenica. 

È un piatto ricco che richiede la presenza della salsiccia di Norcia, della panna, il tutto su un ricco soffritto a base di olio e cipolla.

risotto, pollo freddo, tartufo, pollo freddo con tartufo

Potrete scegliere la pasta lunga, tagliatelle o spaghetti o la pasta corta, come penne o rigatoni, in base alle vostre preferenza, ma di fatto è una ricetta ricca che si prepara con pochi ingredienti ed è indicata tutto l’anno.

Fett’unta con olio e giardiniera, la bruschetta umbra

Si chiama fett’unta con olio e in sostanza è la versione umbra della tradizionale bruschetta. 

Veramente squisita, la fett’unta cn olio viene arricchita dalla presenza della giardiniera con le verdure, le carote, le coste di sedano, i peperoni, le zucchine, come previsto nella ricetta dello chef Gianfranco Vissani. 

dieta, ufficio, VERDURE ALLA CANTONESE, dieta antigelo,, verdure, crosta di pane, mense, bio , verdura e minestre, minestra maritata, , Puglia

Potrete anche variare leggermente la scelta delle verdure per preparare una giardiniera di vostro maggiore gradimento. 

Pizza al formaggio di Roscioli

Chi abita a Roma sa bene che l’Antico Forno Roscioli è una vera e propria garanzia con le due delizie tutte da provare.

Soufflé di mozzarella, mozzarella

Fra le preparazioni tradizionali tutte da provare e in ogni momento dell’anno, la squisita pizza al formaggio tipica della cucina marchigiana e umbra.

Farecchiata umbra, la polenta con farina di roveja

Avete mai sentito parlare della roveja?

Si tratta di un legume selvatico, simile ai piselli, tipico dell’area dei Monti Sibillini, in particolare della zona circostante Cascia, in Umbria.

legumi roveja, farecchiata

 

Di colore variabile, va dal verde scuro al marrone o nero, presenta un sapore abbastanza simile a quello della fava e viene utilizzato per preparare soprattutto la farecchiata, un piatto tipico della regione. La farecchiata, o farrocchiata, è una specie di polenta che si caratterizza per il gusto intenso.

Pasta fresca all’uovo, gli umbricelli

Non sono esattamente come le fettuccine o i fini fini: gli umbricelli rappresentano un tipo di pasta fresca preparata con le uova, la farina e l’acqua.

umbricelli, pasta fresca fatta casa ricetta base ingredienti dosi

Come si evince dal nome rappresentano un tipo di pasta fresca tipica dell’Umbria che viene preparata in poco tempo e resta uno dei piatti tradizionali della regione.

Polpette pecorino e uova di Cotto e Mangiato

Pochi giorni fa, guardando Cotto e Mangiato in tv, sono rimasta colpita dalla ricetta delle polpette pecorino e uova. In realtà si tratta di una preparazione che avevo già testato in precedenza, appartenente alla cucina Umbra, ma questa versione me le ha riportate prepotentemente in testa tanto da farmi decidere di prepararle nuovamente. Si tratta di un secondo appartenente alla cucina povera, delle polpette a base di formaggio grattugiato e uova cotte nella passata di pomodoro: insomma un’idea deliziosa per tutta la famiglia.

Polpette al pecorino e uova

Spaghetti alla norcina

Spaghetti norcina

Facciamo un tuffo in Umbria alla scoperta della cucina regionale partendo dagli spaghetti  alla norcina. Primo piatto ricco di gusto, sostanzioso ed abbastanza calorico, adatto più alle basse temperature per via degli ingredienti utilizzati. Gli spaghetti alla norcina risultano parecchio saporiti grazie alle salsicce, al vino bianco ed alla panna, tutti ingredienti ricchi che insieme contribuiscono ad accentuare la rusticità di questo piatto. Sicuramente una preparazione abbastanza impegnativa, non in quanto alla preparazione (che risulta piuttosto facile), ma per ciò che concerne la sua ricchezza tanto da poter tranquillamente costituire un piatto unico.

Pizza di farina gialla

Pizza farina gialla

Appartenente alla tradizione contadina, la pizza di farina gialla fa parte della gastronomia umbra.  Nato come piatto povero consumato nelle case dei modesti lavoratori forniva le giuste energie per recuperare le forze dopo una giornata passata nei campi. Cotta originariamente sulla cenere, quella preparata ai nostri giorni viene realizzata in maniera leggermente diversa ma si è mantenuta pressochè identica nel sapore originale. Fortemente influenzata dalle usanze medievali, la cucina umbra conserva tutt’oggi in essa radicate le conseguenze dovute alla presenza degli Etruschi e dei Romani.

Ricette pasquali, la pizza umbra al formaggio

 

Con la pizza (quella tradizionale, alla quale siamo abituati) ha in comune solo il nome, non si tratta infatti del classico disco di pasta di pane farcito con pomodoro, mozzarella, etc, etc. La pizza di Pasqua infatti è una preparazione tipica che si prepara in diverse regioni in prossimità di Pasqua, tra le quali l’Umbria.

Si mangia per tradizione la mattina di Pasqua insieme a salumi vari e uova sode, anche se negli ultimi tempi viene consumata principalmente come antipasto o merenda ed anche al posto del pane come accompagnamento ai pasti. La pizza di pasqua altro non è che una torta salata a base di farina 0 (o farina di forza) e formaggi sia grattugiati che a pezzi. La sua preparazione consiste nel creare un impasto a partire dalle uova che vengono sbattute in una ciotola con i formaggi grattugiati, l’olio, il latte ed il burro fuso.