Fett’unta con olio e giardiniera, la bruschetta umbra

di Fabiana Commenta



Si chiama fett’unta con olio e in sostanza è la versione umbra della tradizionale bruschetta. 

Veramente squisita, la fett’unta cn olio viene arricchita dalla presenza della giardiniera con le verdure, le carote, le coste di sedano, i peperoni, le zucchine, come previsto nella ricetta dello chef Gianfranco Vissani. 

dieta, ufficio, VERDURE ALLA CANTONESE, dieta antigelo,, verdure, crosta di pane, mense, bio , verdura e minestre, minestra maritata, , Puglia

Potrete anche variare leggermente la scelta delle verdure per preparare una giardiniera di vostro maggiore gradimento. 

Fett'unta con olio e giardiniera, la bruschetta umbra


Ingredienti

8 fette di pane del giorno prima | 2 carote - 2 coste di sedano  - 3 peperoni - 2 zucchine | Un bicchiere di aceto bianco - Olio, sale e pepe

Preparazione

  Lavate e pulite il sedano. Preparate anche le carote, pulite i peperoni e togliete i semi all’interno, preparate le zucchine. Tagliate tutte le verdure cercando di ricavare delle forme geometriche della stessa dimensione. Ora versare molto velocemente gli ortaggi preparati all’interno di una casseruola con acqua bollente. Aggiungete anche un bicchiere di aceto di vino bianco.

  Versate nella pentola il sedano, aggiunge anche le zucchine, le carote e i peperoni. Lasciate cuocere le vostre verdure e solo alla fine condite con pepe e con olio anche variando la quantità in base alle vostre preferenze.

  Ora preparate il pane: lasciate tostare in forno le fette di pane già tagliate: meglio scegliere le fette di una pagnotta del giorno prima, già riposata. Sistemate sopra ogni fetta un po’ della vostra giardiniera di verdure preparata e poi scrive il vostro antipasto.

È una ricetta perfetta per poter variare leggermente il vostro antipasto e per preparare un bruschetta diversa rispetto al solito magari proprio in occasione delle feste.  

Indispensabile è utilizzare una pagnotta di pane del giorno prima preparata con lievito naturale. Ottimo abbinare la vostra ricetta anche a un buon bicchiere di vino novello. 

BRUSCHETTA CON FUNGHI E CON GRANA

BRUSCHETTA CON SALSICCIA ALL’ARANCIA

BRUSCHETTA CON I FAGIOLI