Ricette pasquali, la pizza umbra al formaggio

Spread the love

 

Con la pizza (quella tradizionale, alla quale siamo abituati) ha in comune solo il nome, non si tratta infatti del classico disco di pasta di pane farcito con pomodoro, mozzarella, etc, etc. La pizza di Pasqua infatti è una preparazione tipica che si prepara in diverse regioni in prossimità di Pasqua, tra le quali l’Umbria.

Si mangia per tradizione la mattina di Pasqua insieme a salumi vari e uova sode, anche se negli ultimi tempi viene consumata principalmente come antipasto o merenda ed anche al posto del pane come accompagnamento ai pasti. La pizza di pasqua altro non è che una torta salata a base di farina 0 (o farina di forza) e formaggi sia grattugiati che a pezzi. La sua preparazione consiste nel creare un impasto a partire dalle uova che vengono sbattute in una ciotola con i formaggi grattugiati, l’olio, il latte ed il burro fuso.

Sul piano di lavoro vanno setacciati i due tipi di farina creando al centro un buco. Quì andrà versato il composto di uova ed infine il lievito di birra sciolto in poca acqua tipieda ed i formaggi a pezzi. Il tutto va lavorato bene e disposto in uno stampo dalle pareti alte. Quì andrà fatto lievitare due ore e mezza in un luogo tiepido. Infine va fatta cuocere in forno a 180 C° per circa 30 minuti.

Lascia un commento