La schiacciatina di zucchine per una leggera pausa pranzo

di Redazione 6

Io ho la fortuna di avere una pausa pranzo piuttosto lunga, ed abitando a 5 minuti dall’ufficio posso tranquilllamente pranzare a casa, ma so che sono in molti quelli a doversi arrangiare a lavoro, spesso consumando cibi da fast food e panini. Ora, nonostante mi renda conto che ciò non sia una scelta ma più che altro una costrizione, mangiare ogni giorno questo tipo di preparazioni potrebbe, a lungo andare, nuocere alla nostra salute ed anche, ahimè, alla nostra linea.

Ecco perchè dopo aver preparato questa schiacciatina di zucchine ho pensato che potesse costituire una valida alternativa per la pausa pranzo in ufficio. E’ leggera, facilissima da preparare e con pochi e semplici ingredienti, ossia zucchine, acqua,  farina e olio otterremo un piatto davvero eccezionale. Il bello della schiacciatina di zucchine consiste nella sua praticità: si trasporta facilmente, si presta a diverse varianti, potete arricchirla con gli ingredienti che preferite e, se avete la fortuna di essere dotati di un microonde in ufficio potete gustarla come appena preparata.

L’unica pecca della schiacciatina di zucchine è il tempo di cottura, dovrà restare in forno almeno 40 minuti. Vi raccomando, non aspettatevi una pizza, la schiacciatina di zucchine non contiene lievito e resta bassa. Tra gli ingredienti che potete aggiungere vi suggerisco cipolle, pomodorini e tonno.

Commenti (6)

  1. …Mi sembra una ricetta deliziosa!!!! e anche geniale direi!!! La proverò sicuramente anche nelle altre versioni e naturalmente ti farò sapere!!!!
    Viene croccante vero?

  2. @ Fiorella72:
    Ciao:) Si, viene croccante, una bontà:)

  3. …io l’ho provata ma non mi è cotta bene, eppure l’ho lasicata in forno per un sacco di tempo! probabilmente le zucchine hanno perso molta acqua e dovevo avere più pazienza….comunque è molto buona!!

  4. @ Federica:
    Ciao fede, probabilmente è stato proprio per via dell’acqua rilasciata dalle zucchine. La prossima volta eventualmente tienila in forno di più:)

  5. Non ho resistito e l’ho fatta subito ieri sera stessa!!! L’ho fatta “zucchine e cipolla” !!
    Innanzitutto ho messo più sale. Ho seguito tutto perfettamente e quando era bella dorata e abbrustolita anche sopra l’ho tirata fuori: Croccante sopra, croccante sotto, ma….dentro è rimasto l’impasto molliccio di acqua e farina!! Menomale che avevo aggiunto il sale! Sarebbe stata perfetta senza quella parte molliccia…. però l’abbiamo mangiata tutta perchè era bella saporita!
    Come si può ovviare a questo problema? forse facendo un impasto meno molle? La cottura non si può prolungare altrimenti si brucia! Sicuramente la zucchina contribuisce a questo problema perchè caccia acqua. Ma non voglio rinunciare perchè mi sembra davvero una bella ricetta sfiziosa! Tu come fai?

  6. @ Fiorella72:
    Ciao Fiorella, purtroppo la peculiarità di questa schiacciatina è proprio questa: croccante al di fuori ma all’interno umida. Non possiamo aspettarci che sia simile come consistenza ad una pizza o ad una focaccia, rimane proprio così. L’unica sarebbe tenerla qualche minuto in più in forno, magari abbassando la temperatura, ma ti ripeto, non contenendo lievito e trattandosi di un impasto molto liquido non verrà molto diversa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>