Prendila con leggerezza: Gianni e la pausa pranzo rivoluzionaria (con panino alla bresaola e maionese Mayò)

di Redazione 0

Problema: Riccardo acquista una confezione da 16 fette di pancarrè preconfezionato. La sua pausa pranzo è di soli 30 minuti. Se il bar è distante 5 minuti dal suo ufficio, e per spalmare la maionese sul pane e mettere una foglia di insalata e del tonno sgocciolato impiega 10 minuti, quante fette riuscirà a mangiarsi prima che il capo gli urli che la pausa è appena finita?

La soluzione “classica” di Matteo, giovane impiegato ancora in fase di orientamento: allo scoccare della pausa correre disperatamente verso il bar, scavalcare la fila prendendo un pugno dal collega dell’ufficio del primo piano, usare i 10 minuti rimanenti per buttare giù un panino orrendo, sorseggiare tossendo una coca, ustionarsi velocemente con un caffè bollente appena in tempo per tornare seduto con la camicia macchiata.

La soluzione innovativa di Gianni, navigato vicino di scrivania e professionista dello spuntino: tirare fuori lentamente un tubo di Mayò (“…oooohhh” ovazione di Francesca, la collega più dolce e carina che si possa desiderare in un ufficio), spalmare uno strato di Mayò su due fette di pane integrale, adagiarci sopra qualche fetta di bresaola, con un po’di ruchetta fresca, e magari qualche fetta di pomodoro. Consumarlo con i piedi appoggiati sulla sedia girevole di Riccardo (impegnato a lottare con un energumeno al bar) ed usare i 10 minuti rimanenti per flirtare con Francesca che ascolta sognante le sue varianti sulla pausa pranzo.

Gianni è sempre sorridente, ogni giorno insieme al suo panino preferito, ha l’occasione di spremere via tutto lo stress accumulato per riprendere la forma con leggerezza. Lui è pronto per la prova costume. E tu?

Alla fine delle ore di lavoro abbiamo intercettato Gianni chiedendo di mollarci la ricetta completa del suo panino innovativo nella versione casalinga completa, perché siamo interessati alla prova costume anche noi. Gianni senza attendere ha preso un foglietto e ha buttato subito giù:

Ingredienti: 4 fette di pane integrali | 8 fette di bresaola (oppure tonno sott’olio 80gr) | ruchetta fresca | 4 fette di pomodoro | 2 cucchiai di Mayò

Svolgimento: Svolgimento: Tostare il pane nel forno caldo, spalmare un velo di Mayò sulla fetta superiore e su quella inferiore. Disporvi sopra la bresaola, oppure il tonno, la rucola e le fettine di pomodoro. Servire caldo con la bresaola, e fresco con il tonno. Tagliare i peperoni a metà per lungo e togliere picciolo, semi e coste interne.

[Se vi interessano altre soluzioni innovative per evitare un “fisico da scrivania” , potete sempre consultare la pagina Facebook di “Riprendila con leggerezza”  o il canale Youtube dedicato agli “esercizi in ufficio”]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>