Un secondo sfizioso, le polpette di zucca e parmigiano

di Ishtar 0



Tra i miei ortaggi preferiti rientra la zucca: durante il suo periodo ne faccio certe scorpacciate! La trovo un prodotto jolly. Innanzitutto è poco calorica, se ne possono mangiare quantità industriali senza sentirsi in colpa. Poi è molto versatile: può essere utilizzata sia nelle preparazioni dolci che in quelle salate indistintamente con ottimi risultati. Infine, e non per ordine di importanza: è buonissima, delicata, ma abbinata ad alcuni ingredienti diventa eccezionale.

Di solito la utilizzo per la preparazione di deliziose vellutate o di torte sia dolci cha salate, questa volta invece ho voluto provare un secondo,  le polpette di zucca e parmigiano. Io le ho trovate sfiziosissime tanto che ho intenzione di replicare presto. La preparazione delle polpette di zucca e parmigiano è molto semplice. Innanzitutto dovrete cuocere la polpa della zucca: io vi consiglio di farlo in forno. Poi dovrà essere frullata ed amalgamata con 2 tuorli ed un uovo intero (gli altri due albumi dovranno essere montati a neve ed aggiunti a fine impasto). A questo punto sarà il momento della farina, noce moscata, sale e parmigiano grattugiato.

polpette di zucca e formaggio


Ingredienti

300 gr. polpa di zucca | 130 gr. farina | 3 uova | 75 parmigiano grattugiato | noce moscata | sale | mezzo cucchiaino lievito per torte salate

Preparazione

  Passate al passaverdura la zucca cotta precedentemente in forno. Amalgamare alla purea ottenuta un uovo, 2 tuorli, e la farina.

  Aggiungere della noce moscata, il parmigiano, ed il lievito. A questo punto aggiungere due albumi montati a neve ben soda con un pizzico di sale.

  Gettare l'impasto in abbondante olio bollente a cucchiaiate. Friggere fino a completa doratura.

  Scolarle su un foglio di carta assorbente da cucina e servirle calde.

E non dimentichiamo il lievito per torte salate da aggiungere affinchè le polpette gonfino in cottura! Bene come vedete la preparazione delle polpette di zucca e parmigiano è anche molto semplice, ve le consiglio davvero perchè sono molto gustose.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>