La focaccia di Carnevale, un piatto regionale per una festa in maschera

di Anna Maria Cantarella 0



Organizzare una cena per Carnevale può essere davvero divertente. Per creare un ambiente festoso basterà usare molto colore per la tavola e preparare ricette gustose da assaporare in punta di dita. Con un pizzico di creatività e le giuste ricette, potrete dare vita ad un menu carnevalesco perfetto. La focaccia di Carnevale, detta anche Fucazza de Carnuale è una delle tante rivisitazioni della tipica focaccia di origine pugliese. Qui però, la pasta della focaccia è farcita con la polpa di maiale rosolata nella cipolla, i pomodori a fette, la mozzarella e una spolverata di pecorino. Questa gustosa focaccia è perfetta anche come piatto unico per festeggiare il Carnevale insieme a parenti e amici, con una portata abbondante e rustica quanto basta.

Per preparare la focaccia di Carnevale vi servirà la pasta della pizza. Se avete tempo e volete dedicarvi alla cucina potete preparare la pasta in casa. Altrimenti vi consiglio di rivolgervi al vostro panettiere di fiducia e comprare mezzo chilo di pasta di pane lievitata. Risparmierete molto tempo e il risultato sarà comunque ottimo. 

Focaccia di carnevale


Ingredienti

1/2 kg. pasta di pane lievitata | mezza cipolla | 2 pomodori maturi | 400 gr. polpa di maiale tritata | 300 gr. mozzarella | pecorino grattugiato | sale e pepe | olio evo

Preparazione

   Imbevete la pasta con 4 cucchiai d'olio, dividetela a metà e con una di queste foderate una teglia unta con olio, preparando così una sfoglia non troppo sottile.

   Tritate la cipolla e fatela rosolare nell'olio evo. Poi aggiungete la polpa di maiale, il sale e rosolatela qualche minuto.

   Farcite la sfoglia con la polpa di maiale saltata in padella con la cipolla e l'olio. Aggiungetevi la mozzarella tagliata a dadini, il pomodoro a fette, il pecorino e una macinata di pepe.

   Coprite il tutto con una seconda sfoglia di pasta, chiudete ermeticamente pressando i bordi con le dita, lasciate lievitare per circa un'ora e poi cuocete in forno caldo a 180° per un'ora.

Ovviamente una cena di Carnevale non è perfetta se non si conclude con i dolci tipici di questo periodo. Chiacchiere, frappe, castagnole o zeppole saranno una chiusura perfetta per una cena a tema.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>