Ricetta pasta al salmone: Farfalle al salmone al profumo di vodka e limone

di Roberto 0



Una ricetta velocissima per preparare un profumato e delizioso piatto di pasta con il pesce: le Farfalle al salmone al profumo di vodka e limone. Praticamente, per cucinare questa ricetta di pasta, dovrete attendere il solo tempo di cottura della pasta, poi il resto si fa da se!

Una variante della pasta al salmone ed un’alternativa alle farfalle al salmone e mascarpone, le Farfalle al salmone al profumo di vodka e limone saranno un ottimo primo piatto veloce da preparare, dall’aspetto e dai sapori leggermente sofisticati adatto ad una cena elegante.

Farfalle al salmone al profumo di vodka e limone


Ingredienti

350 gr. pasta tipo farfalle | 300 gr. salmone affumicato | 1/2 bicchierino di vodka | il succo di 1/2 limone | 1 cucchiaino scorza di limone grattugiata | un piccolo mazzetto erba cipollina | un piccolo mazzetto prezzemolo | pepe rosa in grani | 1 cipollotto | olio extravergine d'oliva | sale

Preparazione

   Mescolate per bene la vodka ed il succo di limone, quindi mettetevi a marinare le fettine di salmone affumicato fino alla fine della preparazione. Ponete sul fuoco una pentola piena d’acqua e portatela ad ebollizione.

   Pulite il cipollotto, lavatelo e tagliatelo a rondelle. Fate appassire il cipollotto in una padella con dell’olio. Lavate i mazzetti di erba cipollina e di prezzemolo, tritateli finemente e metteteli da parte. Quando l’acqua nella pentola inizierà a bollire, salatela leggermente e poi mettete a cuocere le farfalle.

   Quando le farfalle saranno cotte al dente, scolatele e versatele nella padella con il cipollotto. Aggiungete il liquido della marinata del salmone e saltate la pasta in padella lasciando asciugare il sughetto, ma non completamente.

   A fuoco spento aggiungete le fettine di salmone, dopo averle tagliate a pezzetti, il trito di prezzemolo ed erba cipollina, la scorza di limone grattugiata ed una gentile macinata di pepe rosa. Versate dell’olio a crudo, mescolate per bene tutti gli ingredienti e servite in tavola.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>