Ricette dolci carnevale, le frappe o chiacchiere

di Filomena 0



Paese che vai nome diverso che trovi…Il dolce che prepareremo oggi è conosciuto in tutta Italia con i nomi più strani e differenti. Stiamo parlando delle frappe o chiacchiere un tipico dolce del periodo di carnevale. Lo conoscerete sicuramente: in Lombardia è conosciuto come chiacchiere o lattughe, in Toscana invece è chiamato cenci o donzelle; ancora in Emilia sentirete parlare della frappe o delle sfrappole…E così via…Si tratta sempre dello stesso buonissimo dolce che si prepara in modo molto semplice. Preparando la ricetta non troverete grandi difficoltà. Inoltre basteranno pochi semplici ingredienti. Diciamo che l’ingrediente principale è la farina. Le origini di questo dolce si possono ricercare nel lontano passato. Si dice che venga dal periodo dei romani. Anche loro festeggiavano il carnevale e poi preparavano molte chiacchiere tanto da farne una scorta per il periodo successivo dell’anno.

Frappe o chiacchiere


Ingredienti

50 gr. burro | un pizzico sale | 500 gr. farina | 25 ml liquore | 6 gr. lievito in polvere | 3 uova | 1 bustina vanillina | 70 gr. zucchero

Preparazione

  Setacciamo la farina alla quale uniamo il lievito e poi disponiamo tutto in una ciotola. Facciamo la classica forma a fontana. Al centro mettiamo: burro, zucchero, vanillina, 3 uova, mezzo bicchiere del liquore che vogliamo utilizzare e il sale.

  Lavoriamo gli ingredienti fin quando avremo formato un impasto liscio ed elastico. Diamo poi una forma di pagnotta. Lasciamo riposare per una mezz’oretta avvolto nella pellicola trasparente.

  Prendiamo l’impasto e lo spianiamo utilizzando la macchinetta oppure semplicemente con il mattarello. Cerchiamo di ottenere una sfoglia non troppo sottile ( meglio se dello spessore di 2 mm).

  Quando avremo ottenuto una sfoglia liscia e ben compatta allora potremo preparare i rettangolini. Utilizzeremo una rotellina a taglio smerlato. Faremo delle strisce della misura che preferiamo. Facciamo poi due tagli centrali e paralleli per il lungo.

  Friggiamo in olio abbondante che sia ben caldo ma non bollente. Giriamo da entrambe le parti. Facciamo poi raffreddare. Cospargiamo con lo zucchero a velo.

Fatte al forno o fritte le frappe sono davvero il dolce più diffuso del carnevale insieme alle castagnole. Ricoperte di zucchero a velo, di zucchero classico e a volte anche di miele o ciccolato…Ce n’è davvero per tutti i gusti. Sono molto buone e poi come abbiamo già detto con pochi ingrediente ne preparerete una grande quantità. Con un sacchetto di farina da 500 grammi oppure da 1 kg riuscirete a prepararne davvero  molte. L’unica cosa che richiede un pò di attenzione è la fase di cottura. Per il resto non dovrete trovare particolari difficoltà. Basterà infatti preparare l’impasto e poi stenderlo.  Con una rotellina a taglio smerlato poi faremo delle striscette che andremo a friggere. Le nostre chiacchiere sono pronte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>