Torta alla ricotta, crostata con cacao amaro

di Claudia Commenta



torta ricotta crostata cacao

Niente di più veloce, più semplice e volendo anche originale, visto che con questa crostata alla ricotta con cacao amaro, andiamo a preparare una crostata, che possiamo anche definire torta (o “pie” se fossimo negli Stati Uniti) visto che abitualmente per le crostate utilizziamo una frolla o una brisée e invece stavolta prepariamo un impasto veloce e altrettanto velocemente lo farciamo con la crema di ricotta al cacao amaro, insomma, una specie di classica torta al formaggio diversa dal solito!

Quando prepariamo una crostata senza il motivo a rete che vada a ricoprirne la superficie possiamo decidere in che modo presentare il nostro dolce, questo sempre nel caso in cui non ci piacesse l’idea di portarla in tavola così com’è! Lo zucchero a velo è un classico, ma stavolta vi suggerisco una bella spolverizzata di cacao amaro, o anche delle ciliegie candite, oppure una decorazione fatta con topper al cioccolato e/o al caramello! Se gustate la torta come semplice merenda pensate a un certo numero di opzioni, se invece la servite dopo una cena sbizzarritevi con la fantasia (e date un occhio alla foto e al “dopo ricetta”!).

Crostata di ricotta con cacao amaro


Ingredienti

250 gr. farina di frumento | 100 gr. burro | 3 uova | 8 cucchiaio zucchero | 1/2 bustina lievito | 1 limone | 500 gr. ricotta | 2 cucchiaio cacao amaro | 1/2 bicchierino cognac

Preparazione

  Su un piano infarinato lavorare la farina con 2 uova, 5 cucchiai di zucchero, il lievito, la scorza grattugiata di mezzo limone e il burro fuso ma non caldo. Lavorare la pasta velocemente come una frolla, quindi stenderla e poi disporla in una teglia precedentemente unta.

  Unire alla ricotta in una terrina lo zucchero rimasto (3 cucchiai), l'uovo, l'altra metà della scorza di limone grattugiata, il cacao e il cognac, mescolare con cura. Una volta ottenuta una crema morbida e omogenea spalmarla sulla crostata.

  Mettere il dolce nel forno preriscaldato a 180° e cuocere per circa 30 minuti.

Simpatico vero il motivo a foglie della foto? Semplicissimo da realizzare se avete un po’ di manualità, o se vi piace collezionare stampi e stampini per dolci visto che ne preparate tanti! Solitamente se si modella il cioccolato in piccole foglioline si utilizzando le foglie vere per dare la forma alle sfoglie di cacao (guardate qui). Provate in questo modo anche con questo impasto: mettetene un po’ da parte, tanto non farete un bordo alto della torta se poi vorrete decorarlo, e create tante piccole foglioline di pasta adagiando l’impasto sulle foglie e premendo con delicatezza per cogliere anche le venature.