Gazpacho di Piselli e Menta, un primo piatto da leccarsi i baffi

di Germana 2



 Questa ricetta é una rivisitazione o anche un’integrazione della classica ricetta Francese della Zuppa Fredda di Cetrioli. Non so perché ma i francesi letteralmente impazziscono per i cetrioli. Forse lo fanno perché non solo sono buoni ma sono anche molto rinfrescanti. Se poi li abbiniamo ai piselli e alla menta allora la loro azione anticaldo sarà ancora più accentuata. Questa zuppa ricorda molto anche il Gaspacho come modalità di preparazione, forse non é così veloce da fare perché avete appunto i piselli da sgranare. Però una volta che lo avrete fatto allora tutto il resto vi richiederà solo la presenza di un buon frullatore. Può essere una valida alternativa come primo piatto alle classiche insalate di Pasta o di Riso, che sono sempre molto buone, ma se avete voglia di variare assaggiando qualcosa di diverso allora questa fa al caso vostro!

gaspacho di Piselli, Menta e Cetrioli


Ingredienti

700 gr. Piselli freschi | 1 cetriolo | 80 cl. panna fresca | 1 lt. brodo vegetale | 1 cucchiaio olio evo | qualche fogliolina menta fresca

Preparazione

   Per prima cosa sgusciare i piselli. Poi in una casseruola fate bollire il brodo vegetale e versateci i piselli. Lasciate cuocere per 10 minuti e aggiutstae di sale e pepe.

   Una volta cotti versate il tutto in un robot con la panna, il cetriolo sbucciato e metà delle foglioline di menta e frullate in modo da ottenere una crema. Se necessario filtratela in modo da togliere le bucce dei piselli.

   Fate poi raffreddare la zuppa in frigorifero per almeno 4 ore ed al momento di servire decorate con un filo di olio e con qualche fogliolina di menta.

Commenti (2)

  1. Grazie mille, essendo io un amante incondizionato dei cetrioli in tutte le loro incarnazioni (quasi al limite della dipendenza da quest’ortaggio tanto che da principio lo coltivavo solo per mangiarlo fresco ma ormai sono arrivato al punto di conservarlo sia nella variante agrodolce che sott’aceto). Ho solo una piccola perplessità: frullando i piselli con la menta e la panna, nonostante la presenza di un elemento ricco di liquidi come il cetriolo, non c’è il rischio dovendola anche raffreddare di ottenere una crema piuttosto densa? Potrebbe essere una idea anzichè la panna utilizzare la “Leggera” chef, decisamente più liquida ma meno intensa come sapore? (spero non sia un problema aver detto la marca…con tute ste leggi sulla pubblicità 😉
    Naturalmente un sentito grazie per tutti gli ottimi spunti che si trovano quotidianamente sul blog: ci sono giorni che dopo la mattutina quotidiana lettura passerei il resto della giornata ai fornelli!!

  2. Ciao Tommaso, scusa il ritardo nella risposta ma ero fuori. Il risultato finale é piuttosto denso, se vuoi puoi tranquillamente usare la leggera chef se vuoi una consistenza più lenta o anche quella con lo yogurt se ti piace un sapore più asprigno. A te la scelta secondo i tuoi gusti.
    Ciao e buona serata!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>