La torta mediterranea, una ricetta di Cotto e Mangiato

di Claudia 4



Sono spesso alla ricerca di nuove torte salate. Amo molto questi piatti, sicuramente perchè sono molto comodi e deliziosi da portare ad una festa o ad una cena oppure come presente culinario quando si è ospitati da qualcuno (a me piace molto, quando vado magari da amici che abitano lontano e mi fermo per un week-end, portare qualcosa da mangiare, in modo da gustarlo la sera stessa dell’arrivo, momento in cui di solito ci si ritrova dopo tempo e si resta prima a tavola e poi sul divano a chiacchierare).

Trovo questa ricetta davvero ottima oltretutto, e devo anche dire che per quanto mi riguarda non avevo ancora scovato una torta salata con le melanzane che mi convincesse al 100%, amando io moltissimo queste verdure e quindi cercando una combinazione impasto-melanzana per poterle gustare anche in questa versione!

La preparazione è davvero estremamente veloce e secondo me potete utilizzare questa ricetta anche magari se vi avanzano le melanzane alla parmigiana o simili, proprio come delizioso paracadute per non buttare via nulla! Come ho detto anche altre volte ho preso l’abitudine di tenere sempre in frigo pasta sfoglia, frolla o briseé già pronte, è una buona idea, possono sempre servire, anche all’ultimo momento! 

Torta mediterranea


Ingredienti

250 gr. melanzane grigliate surgelate | 2 mozzarelle | 100 gr. pomodori ciliegini | olio extravergine di oliva | 50 gr. grana grattugiato | basilico spezzettato | 1 confezione di pasta sfoglia già pronta | sale e pepe

Preparazione

   Tagliare a pezzetti le mozzarelle, i pomodori e le melanzane. Queste ultime si taglieranno meglio se saranno ancora un po' surgelate.

   Mettere tutti i pezzetti tagliati in una ciotola e condirli con sale e pepe, olio e il grana grattugiato e mescolare bene.

   Foderare una teglia rotonda con la pasta sfoglia, mantenendo la sua carta da forno sul fondo e ripiegando i bordi a formare una piccola cornice. Bucherellare il fondo. Versare il composto appena condito nella tortiera e cuocere a 180° per 30 minuti.

Cambiate e arricchite la ricetta. Potete magari sostituire le melanzane con le zucchine grigliate, la mozzarella con la scamorza, e aggiungere dadini di prosciutto, cotto o crudo, oppure di salame o di speck, a voi la scelta per una torta ancora più buona!

Commenti (4)

  1. Ciao, volevo chiederti (scusa il confidenziale) per questa torta mediterranea le melanzane non vanno private dell’ amaro cospargendole di sale?
    Grazie, Adriana

  2. @ Adriana:
    Ciao Adriana, il confidenziale va benissimo!
    L’ispirazione di questa ricetta arriva da Cotto e Mangiato, come recita anche il titolo, e quindi nel procedimento di preparazione sono rimasta fedele al consiglio di Bendetta Parodi, ovvero quello di utilizzare le melanzane grigliate surgelate e di tagliarle a pezzetti ancora un po’ “fredde”. Direi che senza ombra di dubbio puoi anche utilizzare le melanzane fresche e grigliarle tu, e questo punto prima di procedere alla cottura cospargerle di sale come si fa solitamente per eliminare l’amaro della melanzana.

  3. Ti ringrazio! Io abito in Africa, purtroppo per me il surgelato non esiste, devo partire sempre dal fresco, quindi il processo diventa più lungo. Ma non vedo l’ora di provarla!

    1. Bella l’Africa! Indipendentemente da tutti i disagi, i problemi e le guerre, ciò che noi viviamo da turisti è meraviglioso…. spero tu stia bene lì!
      Vedrai che anche con le melanzane fresche comunque la ricetta sarà ottima!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>