Primi piatti da Cotto e Mangiato: conchiglioni al finto sugo d’arrosto

di Claudia 0



Appena visto il titolo di questa ricetta e poi approfondito la preparazione ho pensato che questi conchiglioni al finto sugo di arrosto erano da provare immediatamente! Trovo che questa ricetta sia davvero perfetta per essere proposta agli amici durante una bella cena, si prepara molto velocemente e in più dà  una certa soddisfazione, insomma, è uno di quei piatti dal bis facile e in più permette di abbinarvi un antipasto o un secondo con molta facilità. Per una volta vi dico di mantenere la ricetta proprio così com’è, come la propone Cotto e Mangiato, senza sperimentare con altri tipi di pasta o con ingredienti differenti, sarà perfetta così, con i conchiglioni, che sono davvero un tipo di pasta buonissimo, e con la salsa di soia e la ricotta, davvero un primo piatto delizioso

Conchiglioni al finto sugo di arrosto


Ingredienti

200 gr. conchiglioni | 4 cipolle | olio extravergine di oliva | 100 gr. ricotta | 4 cucchiaio salsa di soia | prezzemolo | sale e pepe

Preparazione

   Affettare le cipolle sottilmente e farle rosolare in un tegame con poco olio. Quando imbiondiscono coprirle con l'acqua e farle stufare a fiamma bassa, coperte, fino a quando diventano morbide e cremose.

   Lessare i conchiglioni e nel frattempo stemperare la salsa di soia nella ricotta, nella ciotola in cui servire la pasta in tavola.

   Scolare la pasta, mescolarla alla ricotta e unire anche le cipolle, spolverizzare con il prezzemolo tritato e aggiungere una manciata di pepe, quindi servire.

Vi consiglio di aprire il pasto con un antipasto sfizioso, delle piccole brioches o degli stuzzichini salati comunque, che aprano lo stomaco e inizino ad introdurre il gusto del primo piatto. Completate poi con una bella insalata, di quelle un pò particolari e croccanti, magari a cui aggiungere della frutta, fresca o secca, e se volete della carne, magari arrostita. Cucinate pasta in abbondanza in modo che gli invitati si sazino e poi potranno assaggiare anche solo un paio di forchettate della vostra insalata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>