Cotto e mangiato, ricette primi piatti: fusilli con ricotta salata e pomodorini

di Claudia 0



La ricotta salata è un prodotto tipico dell’Italia meridionale e infatti tra Campania, Puglia e Sicilia spopolano le ricette in cui si utilizza questo ingrediente delizioso. Tra le tante proposte di Cotto e Mangiato questa mi ha molto colpito, visto che è una soluzione estremamente semplice, anche per una cena tra amici, e quindi non potevo non proporvela! Trovare una buona ricotta salata non è semplice, infatti confesso che mi è capitato, quando mi veniva a trovare qualcuno da Napoli, di chiederla, visto che è assolutamente deliziosa anche da gustare come secondo piatto, ma al Nord non è così semplice da trovare, un po’ come la Mozzarella di Bufala. Molte salumerie propongono questi prodotti tipici, ma spesso il sapore non è quello vero, un po’ per il viaggio che i prodotti affrontano e un po’ perché magari le produzioni non sono proprio originali.

Se trovate una buona ricotta salata questo piatto sarà davvero speciale, e se è davvero originale, con quel suo sapore così caratteristico e la consistenza tra il solido e il morbido, compratene un po’ di più e gustatela anche così, al naturale

Fusilli con ricotta salata e pomodorini


Ingredienti

200 gr. fusilli | 6-7 (oppure un grosso pomodoro) pomodori ciliegini | 50 gr. ricotta salata | 5 foglie basilico | 4 cucchiaio olio extravergine di oliva | aglio | sale e pepe

Preparazione

   Mettere a cuocere la pasta e nel frattempo frullare la ricotta salata (tenendone un po' da parte) con i pomodorini, l'olio, il basilico, il sale e lo spicchio d'aglio.

   Scolare la pasta e versarla in una zuppiera, condirla con la crema di ricotta e pomodoro e mescolare con cura.

   Servire la pasta con una spolverata di pepe e una grattugiata di ricotta salata, o da dare nella zuppiera prima di servire, oppure sui singoli piatti dopo aver distribuito le porzioni.

Adesso che si avvicina il caldo vi consiglio di preparare anche una pasta fredda seguendo questa ricetta, mescolatela pasta con il sugo al pomodoro e mettete tutto in frigo, al momento di servire aggiungete un filo d’olio e grattugiate la ricotta, vedrete che bontà!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>