Riso rosticciato in salsa di pomodoro

di Claudia 1

risotto-rosticciato-pomodoro

TEMPO: 20 minuti | COSTO: medio | DIFFICOLTA’: media

VEGETARIANA: SI | PICCANTE: NO | GLUTINE: NO | BAMBINI: SI


A volte le cose più semplici sono quelle più saporite e che stuzzicano in modo più disinvolto il palato. Conosco molte persone che ritengono che la pasta all’olio, spolverata con del buon parmigiano, o che gli spaghetti aglio, olio e peperoncino siano il loro piatto preferito. E anche io in realtà non posso esattamente tirarmi indietro, visto che spesso, e soprattutto d’estate, sento proprio la necessità di prepararmi un bel piatto di spaghetti al pomodorino fresco, leggeri, semplici e deliziosi!

Questa preparazione con il riso è un po’ più complessa di un classico risotto al pomodoro, ma è comunque un piatto molto delicato, a cui potrete anche decidere di non aggiungere i broccoli o di sostituirli con delle verdure di stagione, magari melanzane. Insomma, una ricetta fresca e leggera, estiva, da gustare magari prima di andare al mare. Vi sazierà e allo stesso tempo vi rinfrescherà, ottima idea oltretutto anche per una cena, magari improvvisata, tra amici.

Riso rosticciato in salsa di pomodoro

Ingredienti per 4 persone:

25ogr. di riso Carnaroli o Vialone Nano | 30gr. di burro | 1 litro di brodo vegetale | 1 cima di broccolo |  ½  cipolla bionda | 15 nocciole sgusciate | 1 cucchiaio di parmigiano grattugiato | 3 cucchiai d’olio extra vergine di oliva| 2 pomodori rossi bene maturi | 4 figlie di basilico | sale, pepe

LA PREPARAZIONE:

  1. Pelate e tritate finemente la cipolla, mettetela in una casseruola con il burro e fatela sudare fino a che diventerà trasparente. Aggiungete il riso e lasciatelo tostare per un pò, bagnate poi con il brodo caldo.

  2. Lavate e asciugate la cima di broccolo, dividetelo in tante piccole cime e poi aggiungete al risotto in cottura, salando leggermente. Aggiungete brodo se necessario.

  3. Lavate i pomodori, incideteli con un taglio a X sul fondo e sbollentateli per un minuto in acqua bollente. Scolateli e pelateli. Trasferiteli in un mixer a bicchiere e frullateli insieme alle foglie di basilico, sale, pepe e poco olio.

  4. Pestate le nocciole e aggiungetele al risotto insieme al parmigiano grattuggiato al momento della mantecatura.

  5. Formate dei piccoli hamburger di risotto, rosolateli poi in una padella antiaderente con poco olio. Serviteli ben caldi versandovi sopra la salsa di pomodoro fredda.

Potete presentare questi hamburger di riso anche come antipasto, formatene di più piccoli, sistemateli su un unico piatto da portata e accanto ad esso sistemate la salsa fresca al pomodoro.

[photo courtesy of azerto]