Ricette senza glutine, mousse alle melanzane per antipasto

di Filomena 1



Avete in dispensa un paio di melanzane e volete cucinarle in poco tempo e preparare un piatto sfizioso? Allora vi consiglio di utilizzarle per fare una buonissima mousse alle melanzane da utilizzare come antipasto. Potrà andare bene sia per accompagnare dei crostini ma anche servita in ciotoline da sola. Una ricetta senza glutine da realizzare con pochi ingredienti e in pochissimo tempo. Facile e veloce e non sporcherete neanche tanti piatti! Una cosa che molto spesso preoccupa chi si mette ai fornelli. Come dicevo potrete passare la crema di melanzane su dei crostini ovviamente anche questi saranno quelli preparati appositamente senza glutine per i celiaci. E’ un ottimo consiglio se magari all’improvviso vi ritrovate con degli ospiti a cena o a pranzo e volete fare una bella figura preparando un antipasto in pochissimo tempo.

mousse alle melanzane


Ingredienti

3 grosse melanzane | uno cucchiaio paprica | uno limone | olio extra vergine d'oliva | sale | pepe

Preparazione

  Facciamo preriscaldate il forno ad una temperatura di 200°.

  Laviamo le melanzane, le asciughiamo e le ungetele con l'olio. Prima di infornarle le mettiamo in una teglia con carta da forno. Inforniamo per quaranta minuti girandole ogni tanto. Quando avremo raggiunto la cottura potremo levare le melanzane dal forno. Le faremo poi intiepidire.

  Una volta fredde possiamo togliete la buccia e tagliarle a metà nel verso della lunghezza; con attenzione togliamo anche i semi interni.

  Tritiamo la polpa: dovremo ottenere un purè che sembrerà granuloso; in seguito lo versiamo in una zuppiera e aggiungiamo la paprica, il succo, la scorza di limone grattugiata, sale e molto pepe.

  Avremo così ottenuto una la mousse che andrà messa in frigo per almeno due ore, meglio se coperta da un foglio di pellicola. Dopo questo periodo in frigo potrete portarla in tavola.


Nella mia ricetta manca un ingrediente che potrebbe essere utilizzato per rendere maggiormente cremosa la mousse. Si tratta del caviale. Ovviamente non sempre in casa ci ritroviamo questo ingrediente quindi nel preparazione potrete tranquillamente farne a meno. Se però vi piace e volete utilizzarlo è giusto che sappiate che renderà il tutto molto più cremoso. Potrete aggiungere una volta pronta alla crema anche altri ingredienti. Magari del formaggio tagliato a cubetti se lo servite per essere gustata da sola. Insomma come sempre la fantasia sarà l’ingrediente principale delle vostre ricette.

Commenti (1)

  1. Che piatto prelibato, vuole venire con me a cena gentile Filomena?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>