Pretzel, il pane tedesco

Si chiana pretzel ed è un alimento caratteristico della cucina tedesca, originario dell’Alsazia, ma molto diffuso anche in Austria, Svizzera e nel Nord Italia. 

Preztel ricetta bimby

È un tipo di pane dalla forma inconfondibile e annodata che si caratterizza per il colore ambrato, la consistenza morbida e assume diversi nomi a seconda delle regioni.

Pretzel la ricetta bimby

Preztel ricetta bimby

Quando mi metto in testa una cosa non c’è niente che possa dissuadermi, da brava arietina quale sono non mi lascio distrarre dal mio obiettivo. Avevo visto qualche giorno fa durante una fiera vicino casa dei pretzel, niente di più lontano dalla mie tradizioni, ma ho stabilito che li avrei preparati, in casa, senza neanche avere mai assaggiato gli originali. Ma a proposito, cosa sono i pretzel? Per chi non li conoscesse di tratta di un prodotto da forno, una pane dalla forma particolare di origine tedesca. Si presentano come dei piccoli anelli di pane intrecciati e vengono utilizzati per accompagnare le varie pietanze. Sono solitamente salati in superficie e contraddistinti da un colore marroncino inconfondibile.

Montreal’s best-in-the-world Bagels

Si, Montreal è decisamente la patria dei migliori bagels del mondo.

Cosa sono i Bagels? Parliamo di un panino a ciambella ricoperto di semini di sesamo o di papavero, cotto in un forno a legna, una specie di grosso ‘pretzel’ morbido dentro e croccante fuori. Sono serviti abitualmente divisi a metà e spalmati di ‘cream cheese’ (formaggio bianco e cremoso, tipo Philadelphia), ricoperto da qualche fetta di Lox (salmone selvatico affumicato canadese), una fettina di pomodoro ed un paio di anelli di cipolla rossa. Questo pane è originario dal Nord Est dell’Europa, ed è una specialità della comunità ebraica “ashkenazi” (cioè di proveniente dall’europa dell’est).

Se venite a Montreal, (lo so, non è proprio dietro l’angolo per chi vive in Italia…) non mancate di fare un brunch kosher tutto yiddish da Beauty’s, degustando oltre al Bagel & Lox, i suoi famosi Blinis al formaggio bianco e mirtilli, o il suo Smoked Brisket (deliziosa carne di manzo affumicata) servito con le uova al tegamino, accompagnati dal Chopped Liver (patè di fegatini di pollo) con crostini di pane di segale.
Ma preparatevi a fare la coda per entrare in questo ristorantino degli anni ’50 senza pretese, una coda lunghissima ogni domenica per gli habitués incalliti, pronti ad aspettare ore pur di entrarvi!
Preparatevi a prendere un numero ed aspettare il vostro turno per avere una o due dozzine di queste ciambelline, sfornate ed insaccate ancora calde davanti ai vostri occhi. Pensate, questi “forni per i Bagel” sono operativi ed aperti al pubblico 24 ore su 24, 365 giorni all’anno.