Indivia belga stufata al vino bianco

Avete l’indivia belga, ma non sapete esattamente come prepararla in modo un po’ diverso rispetto al solito? La ricetta di oggi è quella dell’indivia belga stufata al vino bianco, un contorno alternativo e gustoso, ma anche molto elegante che può diventare un contorno diverso quando volere cuocere l’insalata. Indivia, indivia stufata, vino bianco, Insalata invernale sfiziosaProva Cuoco

 

L’indivia belga si caratterizza per un sapore un po’ amarognolo e la stessa ricetta di insalata stufata, può essere testata anche utilizzando altri diverse varietà di insalate,  dalla tradizionale lattuga al radicchio alla scarola.

Indivia belga gratinata con patate e prosciutto

Le ricette per l’indivia belga gratinata sono tantissime. Molte si fanno con la besciamella, altre sono più semplici, ma l’indivia belga gratinata con patate e prosciutto è una delle mie preferite. L’indivia belga è ottima mangiata cruda in insalata ma è anche squisita quando viene cotta in padella o in forno. Ha un gusto leggermente amarognolo, un po’ come il radicchio, ed è anche per questo che l’indivia gratinatasi prepara aggiungendo salse dolci come la besciamella e formaggi per renderla ancora più gustosa. E non sottovalutate le sue proprietà nutrizionali: sono eccellenti!

indivia gratinata prosciutto patate

Indivia al forno con besciamella

Ricette light barchette indivia formaggio

Da un po’ di tempo esploro le ricette vegetariane e tra queste l’indivia al forno con besciamella è uno dei miei recenti esperimenti in cucina. L’indivia non è esattamente una delle mie verdure preferite, non avevo idea di come si potesse cucinare, se non in una comunissima insalata, e avere fatto esperienza con questa ricetta mi ha convinto. La mangerò più spesso e ve la consiglio vivamente se avete voglia di cambiare sapori, di mangiare qualcosa di diverso dal solito e gustoso.

Piatti primaverili: Fagottini di indivia e olive

fagottini-di-indivia-e-olive

TEMPO: 20 minuti| COSTO: basso| DIFFICOLTA’: media

VEGETARIANA:SI | PICCANTE:NO | GLUTINE: NO | BAMBINI: NO


Inizia il periodo dei piatti freschi e leggeri, insalate e affini, cose che richiedono poco impegno e che sono semplici da digerire e non appesantiscono. Per seguire questa scia, vi voglio proporre un piatto sfiziosissimo, sia per gusto che per apparenza: i Fagottini di indivia e olive.

In Ginger & Tomato abbiamo già discusso dell’indivia belga, raccontando la sua storia, oggi ritorniamo a parlare di lei, ma solo per usarla come ingrediente principale per i Fagottini di indivia e olive. Non so, come potervi introdurre bene questo piatto! E’ un’antipasto o un contorno che deve essere assaporata con gli occhi e con la bocca. Buttiamo e facciamo i Fagottini di indivia e olive.

Zuppa belga: insalata, pancetta e un pò di cannella

Al ritorno dalle ferie estive abbiamo bisogno, chi più e chi meno, di purificarci e di rimetterci in forma e questa la zuppa belga fa al caso nostro. Il nome ci fa già capire la provenienza, molto diffusa per le stradine ed il centro di Bruxelles, è capace di scaldare anche i più freddolosi.

Zuppa belga (ingredienti per 4 persone)

500gr di insalata belga
50gr di pancetta affumicata tagliata in un solo pezzo
40gr di burro
una cipolla
un cucchiaio di farina
un dado da brodo
un formaggio caprino
un pizzico di cannella in polvere
un tuorlo
4 fette di pan carré
una presa di sale
pepe

La storia dell’Indivia belga e la ricetta dell’Indivia belga con Emmental

Una storia alquanto curiosa si nasconde dietro la nascita dell’ormai conosciutissima Indivia o cicoria belga. La comodissima insalata che si pulisce e si prepara in pochissimo tempo, vede i suoi natali nel 1850, grazie ad un caso fortuito creato dal giardiniere Bréziers.

Bréziers, giardiniere capo della Società Orticola di Bruxelles, provò a coltivare della cicoria nelle grotte in cui normalmente venivano allevati i funghi Champignons. Dai cespi di cicoria, legati e cresciuti al buio e sviluppatisi sotto la sabbia, si formò l’insalata dalle foglie chiare e dalla forma allungata che conosciamo come Indivia belga.