Secondi a base di uova, le omelette ai formaggi

di Ishtar 0



Pratiche, veloci, versatili, le omelette sono tutto questo ed anche di più. Si preparano in pochi minuti, con ingredienti che bene o male sono sempre presenti in tutti i frigoriferi e sono molto nutrienti. Le omelette ai formaggi ad esempio sono state preparate con degli avanzi: avevo in frigo i classici pezzi di formaggio da finire, uno di fontina, uno di emmenthal ed una mozzarella prossima alla scadenza. Da questo piccolo inventario alla scelta di trasformarlo in una gustosa omelette ai formaggi il passo è stato breve.

Le omelette piacciono molto anche ai bambini e date le proprietà nutrizionali delle uova vi consiglio di portarle in tavola almeno una volta alla settimana magari variando di volta in volta il ripieno: potreste optare per del prosciutto cotto e sottilette, o ricotta e spinaci o funghi e speck, insomma, tutto quello che suggerisce la fantasia ed il frigo saranno bene accetti. Nella ricetta delle omelette è prevista l’aggiunta di latte, questo contribuirà a renderle ancora più soffici, e, se volete un consiglio per renderle più gonfie, aggiungete un pizzico di lievito per torte salate all’impasto, un piccolo escamotage che vi farà portare in tavola delle omelette degne di questo nome e ancora più soffici, provare per credere!

Omelette ai formaggi


Ingredienti

6 uova | 50 gr. formaggio emmenthal | 1 mozzarella | 50 gr. fontina | 125 ml latte | 1 pizzico sale | 3 cucchiaio formaggio grattugiato | noce moscata | pepe | 1 manciata erba cipollina tritata

Preparazione

  Tagliare a dadini i formaggi. A parte sbattere con una forchetta per un minuto le uova con il sale.

  Unire il formaggio grattugiato, il latte, il sale e pepe, la noce moscata e l'erba cipollina.

  Cuocere l'omelette in una padella con una noce di burro.

  Distribuire la fontina, l'emmenthal e la mozzarella su metà omelette, ripiegatela su se stessa. Fatela scivolare delicatamente sul piatto da portata.

  Preriscaldare il forno a 160 gradi, spegnerlo e trasferirvi le omelette per il tempo necessario affinchè i formaggi si sciolgano.

Allora, che aspettate? Andate a vedere che formaggio c’è in frigo (potete utilizzare quello che più vi piace) ed improvvisate anche voi delle golose omelette ai formaggi. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>