Pesce al cartoccio, prepariamo il branzino

di Claudia 0



La cottura al cartoccio, oltre ad essere molto scenografica una volta portata in tavola, è davvero ottima per tutta una serie di motivi. Molto utilizzata proprio per cuocere il pesce questo tipo di cottura permette anche di non utilizzare condimenti, cosa che non accade in questa ricetta, ma è comunque una possibilità, visto che il pesce all’interno dell’involucro può tirare fuori i suoi grassi naturali e cuocersi quindi anche in modo sano e più leggero. Utilizzate la carta argentata o la carta oleata o vegetale, che permette una cottura ancora migliore. Il pesce si cuoce velocemente e sfruttando sia le proprietà di calore del forno che quelle del vapore che si genera all’interno dell’involucro, cosa che oltretutto garantisce un sapore davvero speciale, visto che le spezie e gli aromi che vengono utilizzati non vanno dispersi in alcun modo.

Potete cuocere al cartoccio anche la carne, o la pasta ad esempio. Se vi piace avere gente a cena questo può proprio essere un modo per variare sul menù, non solo per l’ottima cottura di cui abbiamo parlato, ma anche proprio perchè la presentazione in tavola sarà un po’ diversa, rispetto ai soliti buffet o al piatto di pasta fumante nella grande ciotola di coccio.

Branzino al cartoccio


Ingredienti

1 kg e mezzo 1 branzino | 50 gr. burro | 1/2 bicchiere olio extravergine di oliva | 1 bicchierino brandy | limone | prezzemolo | cipolla | sale e pepe

Preparazione

  In una terrina mettere l'olio, il succo del limone, la cipolla e il prezzemolo tritati, sale e pepe e lasciare a marinare per almeno 1 ora. Ungere d'olio un foglio di carta oleata e cospargerlo bene con il burro.

  Adagiare sul foglio il branzino, preparato per la cottura: squamato, sventrato, lavato e asciugato. Praticare nel pesce 3 tagli trasversali, quindi cospargerlo con il brandy e con la marinata.

  Chiudere il cartoccio: ripiegare il foglio a metà e accartocciare i lembi prendendoli assieme. Cuocere il pesce in forno già caldo, a calore moderato, la carta dovrà scurirsi senza bruciare. Cuocere per 1 ora.

  Tirare fuori il pesce dal forno e portarlo in tavola ancora avvolto nel cartoccio, che andrà aperto davanti ai commensali.

Servite questo pesce accompagnato da una bella insalata, magari mista, oppure dalle patate al forno, classica combinazione di contorno con il pesce.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>