Un’idea per un secondo estivo: il Pollo al limone

di Roberto 3

Una simpatica idea per una marinatura nuova che ho trovato in un libro di ricette indonesiane, fresca e molto saporita che si accosta molto bene soprattutto alle carni bianche.

Della marinatura ho già parlato in altre occasioni, ma mi fa piacere proporvi delle ricette nuove e, spero, suggestive che potete sperimentare a casa.

Marinare le carni prima della cottura è un ottimo metodo per insaporire la carne stessa, e renderla più facilmente digeribile, visto che la marinatura interagisce con le proteine e gli altri componenti della carne modificandoli e rendendoli più semplici da scomporre.

Visto che ormai siamo in estate, e lo stomaco vuole faticare il meno possibile, perché non dargli una mano facendo marinare un po’ gli alimenti? Iniziamo con il Pollo al limone.


Pollo al limone ingredienti (per 4 persone)

Preparazione:

la prima operazione da compiere è quella di tagliare i polletti a metà lungo il petto e la colonna vertebrale, servendovi di forbici da cucina ben robuste. Una volta divisi in due i polletti, premete leggermente ogni metà su un piano in modo da appiattirla.

Adesso pelate la cipolla ed il cipollotto, sciacquateli e tagliateli grossolanamente quindi metteteli in un frullatore. Alle cipolle aggiungete lo spicchio d’aglio privo della buccia, il peperoncino l’olio ed il succo di limone.

Frullate tutto fino ad ottenere una salsa ben omogenea. Ora spalmate questa salsa sui pezzi di pollo e stendete il pollo in una teglia da forno facendo attenzione a formare un unico strato, se avanza del composto conservatelo, vi servirà in seguito. Lasciate marinare la carne minimo per un’ora, meglio se riuscite a farla marinare per tutta una notte, tenendo la teglia coperta in frigorifero.

Finita la marinatura non resta che infornare il pollo. Preriscaldate il forno a 180 gradi e poi inserite la teglia con il pollo. Lasciate cuocere per circa 40 minuti, bagnando di tanto in tanto con un po’ del composto che avete utilizzato per la marinatura.

Lasciate cuocere fin quando non saranno ben dorati quindi uscite il pollo dal forno aggiungete un pizzico di sale e disponete sul piatto accostandolo ad un’insalata di arance o di pompelmo.

Commenti (3)

  1. “USCITE il pollo dal forno” ??!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>