Secondi piatti con verdure: pasticcio di melanzane, salsiccia e scamorza

di Claudia 0



La prima cosa che voglio dire a proposito di questa ricetta è che ci vuole un attimo ad eliminare le salsicce e a far divetare questo tortino un gustosissimo piatto vegetariano. Ci tenevo a precisarlo perchè quando mi ci sono imbattuta (se si parla di melanzane io sono sempre presente!) ero assolutamente convinta che non ci fosse carne e volevo proprio proporlo come secondo piatto vegetariano, invece ho visto la presenza delle salsicce, ho pensato che effettivamente ci stavano benissimo e allora ho aperto adesso questa parentesi!

Inutile dirvi che questo è anche uno di quei piatti perfetti per essere portati alle famose cene “ognuno porta qualcosa”, oppure può essere un secondo da preparare anche il giorno prima, mettere in frigo e una volta a casa, magari siete di fretta e sapevate che si sarebbe fatto tardi, ed ecco qui che mentre infornate il pasticcio potete indossare qualcosa di comodo e sarete pronte per la cena in un attimo!

Pasticcio di melanzane, salsiccia e scamorza


Ingredienti

4 melanzane | 250 gr. scamorza affumicata | 100 gr. passata di pomodoro | 150 gr. salsiccia fresca | 3 cucchiaio olio extravergine di oliva | 5 cucchiaio olio d'oliva | 1 spicchio aglio | sale fino e grosso

Preparazione

  Lavare le melanzane, eliminare le estremità, tagliarle a fette e dopo averle cosparse di sale grosso lasciarle spurgare per almeno 30 minuti.

  Sciacquare le melanzane e asciugarle bene. Friggerle nell'olio d'oliva, lasciando che si colorino bene da entrambe le parti. Nel frattempo eliminare la crosta della scamorza e tagliarla a fettine sottili.

  In una padella lasciar imbiondire lo spicchio d'aglio con un cucchiaio di olio extravergine. Eliminare la pelle della salsiccia, sgranarla, quindi unirla all'aglio nella padella. Lasciar rosolare la salsiccia, unire la passata di pomodoro, salare e cuocere per una ventina di minuti.

  Ungere una teglia con l'olio extravergine rimasto e foderarla poi con uno strato di melanzane. Versare sopra di esse il sugo alla salsiccia e sistemare uno strato di scamorza, continuando a stratificare fino a terminare gli ingredienti. Terminare con la scamorza.

  Mettere in forno per 20 minuti, levare e servire dopo una decina di minuti.

Questa ricetta è incredibilmente simile a quella della parmigiana di melanzane, e infatti se come me siete amanti di questo piatto vi consiglio davvero vivamente di provarla. Inoltre, sperimentate la ricetta sia con le melanzane lunghe che con quelle tonde, vedrete che il risultato sarà leggermente diverso e sempre buonissimo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>