Una ricetta Bimby per gli spaghetti di mezzanotte

di Anna Maria Cantarella 0



Sicuramente avete presente il languorino notturno, quello che viene intorno a mezzanotte quando, archiviata la cena già da qualche ora, ritorna la voglia di mangiare qualcosa di sfizioso. Vi dirò che succede spesso anche a me e nonostante non ceda alla tentazione, un piatto di spaghetti sarebbe il massimo della soddisfazione. Questa ricetta bimby, però, visto che è davvero semplicissima e molto veloce da preparare, è perfetta non solo per soddisfare il famoso languorino notturno ma anche per sistemare una serata in cui all’ improvviso ho ospiti e non so cosa preparare di veloce per una cena con gli amici. E visto che l’estate e le vacanze sono alle porte, credo che questa situazione si verificherà spesso!

Gli spaghetti di mezzanotte sono un primo veloce, buonissimo e molto semplice da preparare. Vi basterà avere un pacco di spaghetti nella dispensa, una scorta di conserva di pomodorini secchi e qualche acciuga disliscata. Per il resto, il Bimby vi aiuterà a preparare tutto e come sempre, risparmierete tempo nonostante la ricetta sia di per sè molto facile.

spaghetti di mezzanotte


Ingredienti

500 gr. spaghetti | 100 gr. pomodorini secchi | 50 gr. olio evo | 2 spicchi d'aglio | un piccolo scalogno | 4 acciughe disliscate | un peperoncino | 30 gr. olive nere denocciolate | 50 gr. vino bianco secco | basilico | 30 gr. parmigiano grattugiato

Preparazione

  Inserire nel boccale olio, aglio, scalogno e peperoncino: 3 minuti, 100 gradi, velocità 4.

  Unire i pomodorini e le acciughe: 30 secondi, velocità 6-7. Versare il vino: 3 minuti, 100 gradi, velocità 1.

  Aggiungere le olive nere denocciolate: 3 minuti, 100 gradi, velocità 1.

  Cuocere gli spaghetti in una pentola con abbondante acqua salata e a fine cottura condirli con il sugo.

 Se non avete i pomodorini secchi in casa, li potete sostituire con i comuni pomodori pelati però il risultato non sarà proprio lo stesso. I pomodori secchi infatti sono molto più saporiti e profumati e danno un tocco di sapore in più al condimento degli spaghetti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>