Pizzette di patate, un antipasto goloso senza glutine.

di Anna Maria Cantarella 0



Oggi pensavo ad uno stuzzichino da preparare per una cenetta informale, che poi sono la maggior parte delle cene che organizzo, e mi sono tornate in mente queste “pizzette”. Non ricordo quali siano stati i passaggi e i processi mentali che hanno riesumato questo goloso finger food dalla mia memoria, fatto sta che mi sono ricordata del delizioso gusto di queste pizzette a base di patate. Abbiamo già parlato della ricetta della pizza adatta anche a chi soffre di intolleranza al glutine. Quella di cui vi ho parlato ieri prevedeva l’uso delle farine alternative di mais e di riso. Quella di oggi invece è la ricetta delle pizzette di patate, gustosissime pizzette fatte con un impasto a base di patate che risultano soffici e leggere ma sempre fragranti. Gustose e gioiose nello stesso tempo, perfette da mangiare con le mani, le pizzette di patate possono essere preparate in qualsiasi momento, anche per fare una sorpresina a tutta la famiglia ma soprattutto ai bambini, che in genere amano tanto mangiare sia la pizza che le patate.

Queste golosissime pizzette infatti faranno impazzire di gioia i vostri bambini e saranno perfette per aprire una festa di compleanno insieme ad altri stuzzichini, oppure per un buffet o un aperitivo in compagnia degli amici. In più sono facilissime da preparare e fanno risparmiare tanto tempo e fatica, perchè non c’è bisogno di preparare l’impasto e poi farlo lievitare. Quindi sono perfette quando si ha poco tempo e si vuole preparare qualcosa di sfizioso.

Pizzette di patate


Ingredienti

1 kg patate | 250 gr. pomodori pelati | 2 uova | qualche cucchiaio panna | burro | 1 mozzarella | origano | sale

Preparazione

  Lessate le patate sbucciate in acqua salata. Passatele allo schiacciapatate e raccogliete il passato in una casseruola.

  Incorporatevi un uovo e un tuorlo, una grossa noce di burro, qualche cucchiaiata di panna e mettete il recipiente sul fuoco, mescolando continuamente fino a che il composto si sarà ben asciugato. Lasciatelo quindi raffreddare.

  Preparate la mozzarella tagliata a fettine sottili, i pomodori ben sgocciolati dalla loro acqua di cottura.

  Prendete una cucchiaiata di passato di patate, appiattitela tra le mani formando una specie di polpettina ben schiacciata. Continuate così fino ad esaurimento del composto e poi adagiate le polpettine sulla lastra del forno imburrata.

  Mettete su ciascuna un mezzo pomodoro e una fettina di mozzarella, leggermente più piccola della pizzetta. Spolverate con un pizzico di sale e un pizzico di origano.

  Mettete le pizzette in forno, lasciandovele fino a quando le patate saranno leggermente dorate e il formaggio sciolto. Servitele calde.

Condite le pizzette di patate come una semplicissima pizza margherita, con pomodoro, mozzarella e origano. A me piacciono tantissimo anche bianche, senza pomodoro, con un tocchetto di mozzarella e dei pezzetti di olive nere. Poi ognuno di voi potrà sbizzarrirsi a inventare i condimenti che più gradisce, assecondando i gusti di ognuno. In questo modo il buffet si arricchirà di colori oltre che di sapori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>