La Pasta alla Norma di Benedetta Parodi

di Claudia 0



Ecco che torno a parlare di melanzane! Era davvero da tanto che non proponevo una ricetta con una delle indiscusse regine della cucina, quando si parla di verdure, per me le melanzane sono regine e i peperoni sono i re! Insomma, la pasta alla norma, un primo piatto classico della tradizione siciliana che però io ho assaggiato in molte regioni e che veniva preparato con suggerimenti dati da amici o parenti siciliani, sempre ottima! Questo è proprio un primo piatto che dovrebbe diventare d.o.c. nel nostro paese. Questa ricetta ha origini catanesi e prende il nome dalla famosa opera del compositore Bellini, che come tutti sappiamo si chiama proprio La Norma. Questo primo piatto è un omaggio della città al grande compositore.

Proprio curiosando tra le ricette di Cotto e Mangiato ho trovato questa, oltretutto una preparazione a cui non mi dedico da tempo e che penso proprio metterò in atto durante la prossima cena, già non vedo l’ora!

Per quanto mi riguarda questa ricetta unisce alcuni degli ingredienti che preferisco, le melanzane e la ricotta salata, e in più è un primo piatto, e io amo preparare i primi più dei secondi, non so se ve lo avevo mai detto!

Pasta alla Norma


Ingredienti

300 gr. rigatoni o fusilli giganti | olio extravergine di oliva | 2-3 spicchi aglio | 600 gr. passata di pomodoro | zucchero | basilico | olio per friggere | 2 melanzane | ricotta salata | sale e pepe

Preparazione

   Preparare il sugo di pomodoro: mettere a soffriggere gli spicchi d'aglio con l'olio extravergine, aggiungere la passata di pomodoro e condire con sale e pepe e basilico. Unire anche una puntina di zucchero e lasciar cuocere fino a quando sarà ben insaporito e un po' ristretto.

   Nell'olio di semi friggere le melanzane tagliate a cubetti. Metterle ad asciugare su carta da cucina e una volta asciutte salarle pochissimo.

   Grattugiare la ricotta salata e metterla da parte. Mettere anche a cuocere la pasta e nel frattempo mescolare le melanzane al sugo e trasferirlo in una ciotola, ancora ben caldo.

   Una volta scolata la pasta amalgamarla al sugo, unire 2-3 manciate di ricotta salata grattugiata, il basilico tritato e un'ultima macinata di pepe, mescolare bene e servire.

Proprio per la semplicità di questa preparazione, un sugo di pomodoro, melanzane fritte e ricotta, ognuno di questi ingredienti dovrà essere di ottima qualità, per non rischiare di sciupare questo piatto, tutto sommato anche piuttosto semplice da preparare, per una distrazione durante l’acquisto degli elementi base.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>